mercoledì 22 Settembre 2021
HomeCronacaGiugliano, si aggira con un fucile nell'androne del palazzo. Arrestato

Giugliano, si aggira con un fucile nell’androne del palazzo. Arrestato

Giugliano. I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Giugliano in Campania hanno arrestato per porto e detenzione abusiva di armi comuni da sparo e munizionamento Luigi Cante, 51enne del posto già noto alle forze dell’ordine.
I carabinieri – allertati dal 112 – sono intervenuti all’interno del complesso popolare “40 alloggi” di Via Epitaffio. Era stata segnalata una persona che si aggirava nell’androne di un palazzo brandendo un fucile. Immediate le perquisizioni da parte dei militari che hanno setacciato le abitazioni della zona. Durante le operazioni – nell’abitazione del 51enne – i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una pistola revolver calibro 12 marca “hopkins”, un fucile calibro 12 e 19 cartucce calibro 12. Le armi, che erano nascoste su un soppalco all’interno di un borsone, saranno sottoposte ad accertamenti balistici per verificare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o delitti.
L’arrestato è stato tradotto al carcere in attesa di giudizio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti