mercoledì 5 Ottobre 2022
HomePoliticaGiulio Gerli (Alleanza Verdi e Sinistra) unico candidato del territorio nel collegio...

Giulio Gerli (Alleanza Verdi e Sinistra) unico candidato del territorio nel collegio plurinominale Campania 1 – P02

L’imprenditore Giulio Gerli è candidato nella lista Alleanza Verdi e Sinistra alla Camera dei Deputati alle prossime elezioni del 25 settembre. Impegnato in politica da tempo, noto nel campo dell’agroalimentare per le sue iniziative green applicate all’azienda e per la tutela del territorio, Gerli è candidato collegio plurinominale Campania 1 –

P02. Per tale collegio (l’intera provincia di Napoli eccetto i Comuni dell’area Nord), Gerli rappresenta una risorsa senza precedenti poiché è l’unico candidato del territorio: qui ha radici e famiglia ed ha creato lavoro e prospettive di sviluppo.

 “Ho accolto la candidatura con entusiasmo ed enorme senso di responsabilità – afferma l’imprenditore di Striano (dove è attualmente in consiglio comunale), soprattutto alla luce delle numerose battaglie che abbiamo condotto per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente. È arrivato il momento di parlare di conversione ecologia come obiettivo primario della collettività e la campagna elettorale dovrà essere centrata proprio su rigenerazione urbana, sostenibilità energetica, attività commerciali green, giustizia sociale e ambientale, provvedimenti per far fronte alle difficoltà economiche delle famiglie”.

Secondo Gerli – che ha saputo coniugare sua attività imprenditoriale con il rispetto dell’ambiente – è questo un momento epocale per far convergere tutela dell’ambiente, diritti dei cittadini, risorse del territorio e qualità della vita in un unico, decisivo programma che miri al benessere economico e sociale dei cittadini della provincia di Napoli.

Gerli è candidato insieme con Fiorella Zabatta, presidente del Consiglio federale nazionale, e del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti