mercoledì 25 Novembre 2020
Home Politica Giunta Lettieri, ok al collaudo dell'auditorium della media "Ferrajolo"

Giunta Lettieri, ok al collaudo dell’auditorium della media “Ferrajolo”

ACERRA. La giunta comunale di Acerra a lavoro anche nel periodo estivo, nella seduta di oggi, 12 agosto, riunita dal Sindaco Raffaele Lettieri, ha approvato importanti atti per le scuole e l’istruzione in città. Via libera della Giunta al certificato di collaudo per i lavori di manutenzione straordinaria e di completamento funzionale dell’edificio scolastico “Ferrajolo” di via Madonnelle.

In pratica, con questo atto viene finalmente dato l’ok all’utilizzo dell’auditorium della scuola secondaria di primo grado “Ferrajolo”, i cui lavori erano iniziati nel 2008 e ultimati già nel 2010. L’approvazione del collaudo finale dell’auditorium, avvenuto oggi con Delibera di Giunta, rende possibile l’utilizzo di questa struttura che sarà un fiore all’occhiello dell’offerta formativa cittadina, a disposizione della platea scolastica.

La Giunta, tra le altre delibere, ha anche concesso il patrocinio al film-documentario dal titolo “Terra Bruciata”, che racconta i fatti relativi alla tragica strage nazista, avvenuta ad Acerra il 2 ottobre 1943. La tesi centrale del documentario che sarà poi proiettato nelle scuole acerrane, si articola intorno alla rappresentazione del territorio, conosciuto come “Terra di Lavoro”, come una sorta di laboratorio nel quale, durante la Seconda Guerra Mondiale, ai tentatiti della popolazione civile di opporsi ai rastrellamenti, agli sgomberi, alle violenze sulle donne e alle razzie di ogni genere, i comandi tedeschi risposero con decine di eccidi. La tesi centrale del film/documentario è che alla nascita di quello che lo storico Giuseppe Capobianco definì come “Laboratorio della Resistenza”, l’occupante tedesco rispose con la messa a punto, anche nella città di Acerra, di tutte quelle pratiche repressive che furono poi applicate, in maniera seriale, in tutti gli eccidi dell’Italia centro-settentrionale. Fra i comuni e le località interessate dalle vicende legate al documentario vi è anche la città di Acerra, il cui eccidio nazista, nel film/documentario è raccontato dagli storici prof. Giuseppe Angelone e prof. Carlo Gentile, docente dell’Università di Colonia. Pertanto, grazie ad un accordo con la produzione del film-documentario, tale prodotto sarà utilizzato dal Comune di Acerra e dalle scuole acerrane come strumento di formazione e orientamento, e come metodo per conservare e trasferire avvenimenti storici così importanti e fondativi che hanno riguardato la città di Acerra.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Dalla generosità dei mariglianesi 100 tute di biocontenimento e tablet alla protezione civile “La salamandra”

Marigliano. Dall'arte e dalla generosità sono arrivati atti concreti. Accade a Marigliano grazie ad un gruppo nato su Facebook "L'arte per Marigliano" che ha permesso...

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Ecco le iniziative del Comune di S. Gennaro

San Gennaro Vesuviano. Il Comune si "tinge" di rosso per dire "no" alla violenza sulle donne. Ma non soltanto, altre iniziative saranno messe in...

Conferenza fiume Sarno: tra storia ed archeologia, videoconferenza del Rotary

Poggiomarino. Il Rotary Club Poggiomarino Vesuvio Est, nell’ambito del suo impegno per la salvaguardia e la conoscenza del territorio vesuviano, ha organizzato per giovedì...

Sanzionati per essersi spostati in un altro Comune senza motivazione, controlli a San Giuseppe

San Giuseppe Vesuviano. Controlli per verificare il rispetto della zona rossa. Questa mattina la polizia locale di San Giuseppe Vesuviano (agli ordini del tenente...

Sisma Irpinia, Ordine architetti: abbiamo imparato poco o nulla da tragedia

Da «Fate Presto» a «Fate Prima»: è necessaria una prevenzione civile NAPOLI – Alle 19.34 del 23 novembre 1980 la terra tremò per 90 secondi....
- Advertisment -