sabato 15 Maggio 2021
HomeAttualitàGli studenti dell'Iti "Majorana" premiati in Giappone

Gli studenti dell’Iti “Majorana” premiati in Giappone

SOMMA VESUVIANA. Il Giappone chiama L’ITI Majorana di Somma Vesuviana risponde.

Gli allievi Cristian Mocerino, Giovanni Carrozza e Artur Maj, coordinati dal docente Ing. Angelo Amelia col supporto del Prof. Paolo Strolin dell’Università Federico II e INFN di Napoli, hanno conquistato in Giappone allo SKYSEF2015 (Shizuoka Kita Youth Science Engineering Form) , il premio speciale della giuria tecnica per la ricerca sul gas radioattivo Radon. Essi hanno monitorato con un rivelatore la presenza e quantità del gas nei locali della scuola, individuando poi delle strategie da adottare per neutralizzarne i pericoli. Nell’ambito del progetto gli allievi hanno anche realizzato una innovativa camera a ionizzazione per la misura del gas radon.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti