venerdì 27 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiGrande successo per la sesta edizione del Premio “Donne per Napoli” -...

Grande successo per la sesta edizione del Premio “Donne per Napoli” – Carpisa Yamamay Miriade Jaked

Il riconoscimento, ideato dall’imprenditore Raffaele Carlino, presidente di Carpisa e Miriade, con il giornalista Lorenzo Crea direttore artistico dell’evento, premia le donne che hanno dato lustro alla città di Napoli e che si sono distinte in vari settori, dalla cultura alla politica, dall’economia allo sport, dallo spettacolo alla moda e alla ricerca scientifica.

I premi sono stati assegnati, nel corso della serata condotta da Veronica Maya, al Ministro per le Riforme Istituzionali e la Semplificazione normativa e già presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati (premiata da Raffaele Carlino e Lorenzo Crea per la sezione Istituzioni intitolata alla memoria della Senatrice Graziella Pagano, prematuramente scomparsa lo scorso settembre); per la sezione Giornalismo a Tiziana Panella (conduttrice di Tagada su La7, premiata dai giornalisti Enzo Agliardi e Mara Franzese); Stefania Brancaccio (Imprenditoria), cavaliere del Lavoro e vicedirettore di Coelmo, premiata da Raffaele Cercola, ordinario di Marketing alla Seconda Università di Napoli; Emmanuela Spedaliere (Cultura), Direttore generale del Teatro San Carlo, premiata da Mariano Bruno, segretario del corpo Consolare di Napoli; Maria Nazionale (Musica, Cinema e Teatro), attrice e cantante premiata da Gennaro Migliore, Presidente dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo; Angela Procida (Sport), campionessa paralimpica di Nuoto, premiata dall’ex portiere del Napoli e attuale proprietario dell’Ischia calcio Pino Taglialatela; Nilufar Addati (categoria Inclusione sociale), influencer e conduttrice radiofonica, premiata dall’assessore alle Politiche sociali del Comune di Napoli Luca Trapanese; Barbara Foria (Radio), attrice Tv e conduttrice radiofonica, premiata da Dino Falconio, vicepresidente della Fondazione Ravello; Maria Felicia De Laurentis (Ricerca scientifica), astrofisica e componente del consorzio di ricerca internazionale “Event Horizon Telescope” che ha fotografato nel 2019 il buco nero dell’Universo M87, premiata da Annamaria Colao, cattedra Unesco per l’Educazione alla salute e sviluppo sostenibile, presidente della Società Italiana di endocrinologia); Alessandra Moschillo (Moda), imprenditrice e direttore creativo di Husky, premiata dal vicepresidente nazionale di Sistema Moda Confindustria e Pianoforte Holding Carlo Palmieri; per la sezione Audiovisivo alle attrici della soap di Rai3 “Un Posto al sole” (presenti Samanta Piccinetti, Mariasole di Maio e Gina Amarante, premiate da Ferdinando Tozzi, consigliere delegato del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi per l’industria musicale e l’audiovisivo) e a quelle della serie tv di Rai1 “Mina settembre” (presenti Rosalia Porcaro e Benedetta Valanzano, premiate dal direttore del Centro di produzione Rai tv di Napoli e presidente della sezione Industria Culturale e Creativa dell’Unione industriali di Napoli Antonio Parlati); e infine, per la sezione Giovani, al cast della serie tv di Rai2 “Mare fuori” (presenti Kyshan Wilson e Giovanna Sannino, premiate dall’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli Chiara Marciani, e a Giulia Valentino (Moda), premiata dagli imprenditori Luigi Panza, socio di Miriade, e Francesco Sangiovanni, titolare del Teatro Posillipo.

Nel corso della serata si sono esibiti la giovane cantante Giada Lepore, finalista al Premio Mia Martini e madrina della finale di calcio delle scorse Universiadi di Napoli, che ha aperto il Premio interpretando l’Inno di Mameli e Gianluigi Lembo con la sua band della Taverna “Anema e Core” di Capri. In consolle il dj Marco Piccolo.

Il Comitato tecnico scientifico del Premio “Donne per Napoli” è composto da personalità del mondo scientifico, accademico, imprenditoriale, della cultura e spettacolo come Annamaria Colao, Raffaele Cercola, Veronica Maya, Francesco Sangiovanni, Enzo Agliardi e Francesco Tripodi (direttore generale di Miriade e amministratore delegato del Napoli Femminile calcio), oltre al presidente Raffaele Carlino e al direttore Lorenzo Crea.

Partner della serata sono stati Techmade, azienda leader nel settore elettronica di consumo rappresentata dal direttore marketing e relazioni istituzionali Lorenzo Falcolini, che ha omaggiato le premiate con i propri apprezzati smartwatch, e Raffaele Caldarelli pasticcere per i propri panettoni artigianali.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti