sabato 24 Ottobre 2020
Home Cronaca Guardia di Finanza in Comune a Somma, acquisiti atti di un concorso

Guardia di Finanza in Comune a Somma, acquisiti atti di un concorso

SOMMA VESUVIANA. Non sono certo passati inosservati 5 militari della guardia di finanza che nei giorni scorsi si sono recati al Comune per acquisire gli atti relativi ad un concorso interno. E’ stata, dunque, aperta un’inchiesta da parte della procura di Nola e, per quanto è dato sapere, il reato per cui si indaga è Corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio compiuto da un pubblico ufficiale.
Sotto la lente degli inquirenti un concorso riservato al personale interno per la copertura di un posto “di Istruttore Direttivo Amministrativo Cat. D”. Il candidato è stato esaminato il 19 febbraio dalla commissione composta dai dirigenti del Comune, Franco Ferraro, Saverio Barone e Iolanda Marrazzo. Chiusi gli atti i finanzieri si sono presentati a Palazzo Torino ed hanno ritirato tutta la documentazione.

Prima che la prova conclusiva del concorso si tenesse l’ex presidente della commissione Trasparenza del Comune, Crescenzo De Falco aveva inviato proprio ai componenti esaminatori una missiva.
“Ho prodotto quella che può essere definita una lettera di opportunità”, spiega De Falco, “l’ho inviata alla commissione dicendo che siccome ho fatto ricorso al Tar verso le assunzioni effettuate dal Comune, tramite scorrimento, nel 2016 è che l’udienza si terrà il 10 marzo avremo probabilmente la soluzione. Sapendo, appunto, che il 18 ci sarebbe stata la prova finale di questo concorso e che l’unico partecipante era una persona interessata anche dal ricorso fatto da me. Ho dunque trasferito una richiesta di opportunità alla commissione dicendo se era il caso di posticipare questa prova a dopo l’esito del ricorso, poichè se il ricorso dovesse essere positivo questa persona si sarebbe trovata nella assurdità di non essere dipendente, ma di aver vinto un concorso interno all’Ente. Mi chiedevo quindi se era opportuno procedere”.
In particolare con riferimento a questa lettera si era fatta avanti nella mente di alcuni l’ipotesi che lo stesso De Falco avesse presentato un esposto alle Fiamme Gialle, a lui abbiamo girato la domanda diretta: “Non ho fatto nessuna denuncia alla Finanza, ma ho soltanto sottolineato che questa scelta, secondo me, andava posticipata a dopo l’esito del ricorso al Tar. Spero di essere stato esaustivo e la ringrazio per avermi fatto la domanda e dato l’opportunità di chiarire”.

- Advertisement -

Sulla vicenda abbiamo chiesto il parere anche del consigliere di Somma Futura, Vincenzo Piscitelli.
“Sì ho saputo anche io di questa azione dei militari in Comune”, commenta l’esponente di opposizione, “Non mi appare strano che le forze dell’ordine vengano in municipio per chiedere atti, mi sembra strano invece che di questi concorsi interni per dipendenti comunali ne venga fatto uno ogni tanto e sempre per una sola unità. Sarebbe meglio attuare un ‘concorso day’ che riguarda ogni area, soprattutto tenendo conto che il nostro Comune ha tanti posti vacanti per i dipendenti andati in pensione. Ripeto, che se ne faccia uno ogni tanto e sempre per una singola posizione mi sembra più strano della verifica stessa. Mi è stato anche riferito che i finanzieri hanno interloquito con alcuni dirigenti comunali sempre in riferimento a questo concorso e alla commissione giudicatrice. Probabilmente, nell’ultimo periodo, i concorsi pubblici sono attenzionati maggiormente rispetto ad altre attività, basta vedere le varie inchieste ancora in corso che hanno riguardato comuni limitrofi che non sembrano neppure essere terminate”.

- Advertisement -
Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2019 il premio Napoli Cultural Classic "Donna straordinaria, esponente della stampa locale che attraverso la sua autentica e graffiante penna racconta il nostro territorio anche fuori dai confini. Sempre attenta alla realtà politico-sociale che analizza con puntualità e chiarezza, riesce a coniugare la divulgazione al grande pubblico con l'obiettività suggerita dalla grande esperienza umana che l'accompagna".
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Controllo antiCovid, la polizia locale scopre barbiere e parrucchiere abusivi

Marigliano. Controlli che hanno l'obiettivo di tutelare la salute dei cittadini, soprattutto riguardo i contagi da Coronavirus. Sono quelli che stanno portando avanti...

Manifestanti no-lockdown, guerriglia urbana a Napoli

NAPOLI. Scene di guerriglia urbana in via Santa Lucia, davanti al palazzo della Regione Campania. I manifestanti scesi in piazza contro le restrizioni anti...

A San Giuseppe Vesuviano una donna è morta per Covid, il cordoglio del sindaco

San Giuseppe Vesuviano (Napoli). Un nuovo decesso per Coronavirus. A comunicarlo il sindaco di San Giuseppe Vesuviano Vincenzo Catapano. "Mi hanno...

I sindaci scrivono a Conte e De Luca: “Signori Presidenti, siamo al collasso”

Pubblichiamo la lettera dei sindaci inviata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "All'onorevole presidente del consiglio...

Somma Vesuviana Autism Friendly, parte il progetto “una città per tutti”

Somma Vesuviana. Via al progetto Prende il via il progetto “UNA CITTA’ PER TUTTI: Somma Vesuviana Autism Friendly” per la realizzazione in città di una...
- Advertisment -