mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeCultura e SpettacoliCon Guido e il suo maestro Parisi, due stelle sommesi ad Amici...

Con Guido e il suo maestro Parisi, due stelle sommesi ad Amici 2021

Somma Vesuviana. Sogno realizzato per un giovane ballerino 22enne , Domenico Guido Sarnataro entra nella scuola di Amici grazie ad una delle diverse sfide proposte di puntata in puntata, la sfida è stata proposta dalla maestra Alessandra Celentano contro un allievo della maestra Veronica Peparini, Matt. A giudicare la sfida il maestro esterno Kledi Kadiu, che dopo aver assistito alle quattro coreografia, due a testa di cui per Guido “Fiamme di Parigi” che ha acceso tutto il pubblico, ha decretato la vittoria di Guido.

 

Per Guido l’amore per la danza nasce fin da piccolissimo, all’ età di 4 anni è inizia a muovere i suoi primi passi  presso la nota Scuola “Percorsi di Danza” del maestro Angelo Parisi, di Somma Vesuviana. Tanti percorsi intrapresi per la sua formazione da “Percorsi di Danza” al “Ballet Schule Theatre Basel” di Basilea, in Svizzera, fino ad arrivare al “Tulsa Ballet”.

 

 

Il suo primo maestro, Angelo Parisi, commenta “Sono soddisfatto e felice del percorso che Guido ha fatto nella mia scuola; sono queste le grandi soddisfazioni e come si dice il lavoro duro paga sempre”.

Nel territorio di Somma Vesuviana , dove ha mosso i suoi primi passi, il ragazzo è molto amato e stimato anche perché figlio dell’apprezzatissima artista Gioia Perillo.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti