mercoledì 28 Settembre 2022
HomeAppuntamentiI Fujenti della Madonna dell'Arco, dibattito al Santuario

I Fujenti della Madonna dell’Arco, dibattito al Santuario

Sant’Anastasia. Iniziative artistico culturali per il calendario del progetto Factory organizzato dall’amministrazione comunale con il contributo della Città Metropolitana: dopo il concerto di Peppino Di Capri nella suggestiva cornice della seicentesca villa Tortora Brayda arriva l’evento incentrato sul culto della Madonna dell’Arco e sul fenomeno dei “fujenti”. Alle 18 di venerdì 9 settembre, nella sala capitolare del Santuario di Madonna dell’Arco, ci sarà il dibattito “I Fujenti e la Madonna dell’Arco, patrimonio da tutelare” – moderato dal direttore artistico Luigi De Simone. Dopo i saluti istituzionali, interverrà il professore Antonio De Simone, archeologo e docente all’ateneo Suor Orsola Benincasa. Al termine del dibattito sarà inaugurata la mostra fotografica – aperta ai visitatori fino al 15 settembre – con foto storiche ed inedite.

“I progetti messi in campo dall’amministrazione comunale hanno tutti un filo conduttore: il recupero delle radici attraverso le persone, i luoghi e le tradizioni – dice l’assessore alla Cultura, Veria Giordano – in questo caso specifico è tanto più vero perchè non si può pensare al Santuario di Madonna dell’Arco senza il culto dei fujenti. Sarà un dibattito di grande spessore e incentrato non solo sulla valorizzazione del patrimonio culturale ma anche sul recupero della memoria storica della nostra comunità”.

“Tutti gli anastasiani hanno un ricordo, un’emozione, un aneddoto legato al culto dei fujenti – dice il sindaco, Carmine Esposito – sarà interessante ripercorrere la loro storia attraverso un dibattito e ammirare le immagini della mostra fotografica. Gli eventi messi in campo grazie al finanziamento della Città Metropolitana avranno poi una naturale prosecuzione nel lavoro che stiamo compiendo con il supporto dei frati Domenicani e dell’associazione San Ciro Onlus e che culminerà nella rievocazione storica del pellegrinaggio a metà settembre, con il patrocinio della Regione Campania”.L’evento di venerdì 9 settembre rientra nel progetto Factory, finanziato dalla Città Metropolitana di Napoli con iniziative contro il sistema della camorra che vedrà lultimo appuntamento in calendario per SantAnastasia martedì 20 settembre con levento Notte di Lettura promosso dal Comune di SantAnastasia con la partecipazione dell’attore Maurizio Casagrande.

Per maggiori info, si prega di contattare il numero 081/8930225

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti