lunedì 28 Settembre 2020
Home Cultura e Spettacoli I sogni e la vita di Giancarlo Siani nel progetto del cantautore...

I sogni e la vita di Giancarlo Siani nel progetto del cantautore Nando Misuraca

Ecco “Mehari Verde” , I sogni e la vita di Giancarlo Siani rivivono nel progetto del cantautore Nando Misuraca.

Si intitola “Mehari Verde” ed è il nuovo singolo di Nando Misuraca, ispirato alla vita di Giancarlo Siani, il giovane giornalista precario de “Il Mattino” ucciso dalla camorra nel 1985 ad appena 26 anni.

- Advertisement -

 

Il progetto, prodotto dall’etichetta discografica indipendente Suono Libero Music in collaborazione con la Iod Edizioni, con il patrocinio del “Premio Elsa Morante” (dove è stato lanciato in anteprima a maggio scorso durante la rassegna che si è svolta all’Auditorium Rai) è stato presentato nel corso di una conferenza stampa al Pan- Palazzo delle Arti di Napoli, alla presenza delle più importanti cariche Istituzionali cittadine.

Tante le personalità che hanno sposato la causa e preso parte alle riprese del videoclip ufficiale (con regia di Claudio D’Avascio), tra questi lo scrittore Maurizio De Giovanni, l’attrice Barbara Mercurio, il sociologo-cantautore Lello Savonardo, il giornalista Arnaldo Capezzuto, il poeta Raffaele Sannino, la danzatrice e coreografa Carmen Ventrice, gli studenti-speaker della “F2 Radio Lab“, dell’Università Federico II.

Attraverso immagini inedite dall’archivio di famiglia miscelate con quelle “quotidiane” dei protagonisti che recitano alcuni passi della canzone, il produttore e musicista partenopeo ha voluto così raccontare la vicenda umana del giovane cronista de “Il Mattino” ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985, ad appena 26 anni: “Ho creduto che bisognasse mostrare il vero volto di Giancarlo Siani, giovane uomo che inseguiva e lavorava tenacemente ai suoi sogni, così come tutti noi protagonisti del videoclip. Ho sempre pensato -continua Misuraca- che dietro ad un sogno ci sia tanta gavetta, e Giancarlo è per me il simbolo della libertà di essere e di pensare, dell’amore ed onestà intellettuale”.

Nel videoclip musicale appare anche Paolo Siani, presidente della Fondazione Polis e fratello del giovane giornalista ucciso, da sempre impegnato nella lotta alla Criminalità attraverso lo strumento della Cultura: “Sono contento d’aver preso parte alla realizzazione al progetto di Nando Misuraca, che ha saputo interpretare, con il suo testo e la sua musica, il vero spirito di ciò che era Giancarlo, un ragazzo che sognava e viveva la sua età con impegno e passione, e di ciò che la Mehari, simbolicamente, rappresenta per la mia famiglia e per tutti coloro che ogni giorno lottano contro tutte le mafie”

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

S.Anastasia. Apparentamento con Pone, Punzo: “Nulla in cambio”

SANT'ANASTASIA. Balottaggio, di seguito la nota di Rosalba Punzo. "Carissimi concittadini, ieri, sabato 26 settembre 2020, presso la Casa Comunale ho firmato l'apparentamento con il candidato...

Ballottaggio a S.Anastasia, Iervolino: “Accordi con nessuno”

SANT'ANASTASIA. Pubblichiamo la nota di Vincenzo Iervolino, postata sul social network Facebook. "Ringraziamo profondamente tutti i gli anastasiani che hanno creduto nel nostro programma e...

I candidati di Esposito: “Indignati per le ingiurie, la nostra competenza al servizio della città”

Sant'Anastasia. Da una parte dei candidati della coalizione a sostegno di Carmine Esposito riceviamo una nota che di seguito pubblichiamo. I sostenitori e i...

Covid. L’incubo di una famiglia di Cisterna: “Da giorni attendiamo risposte”

CASTELLO DI CISTERNA. Una vera e propria Odissea quella che sta vivendo una famiglia residente a Castello di Cisterna; mamma, papà e bimbi sono...

Bimbi al sicuro. Sequestrati 35mila articoli dannosi, 11 denunciati

Ottaviano. Garantire che i prodotti usati a acuola dai bambini siano sicuri, con questo scopo i Reparti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza...
- Advertisment -