venerdì 4 Dicembre 2020
Home Appuntamenti III Concerto Letterario a Caserta. Presentazione del libro di Davide Rondoni

III Concerto Letterario a Caserta. Presentazione del libro di Davide Rondoni

CASERTA. Tutto è pronto per dare il via al III Concerto Letterario che si terrà domani, giovedì 27 marzo alle ore 16, presso l’Aula Magna del liceo classico “P. Giannone” di Caserta.

L’evento, organizzato da Daniela Borrelli si svolgerà in collaborazione con Le Piazze del Sapere e La Feltrinelli di Caserta e si avvarrà della presenza di Marina Campanile, monsignor R. Nogaro, Mariastella Eisenberg e della partecipazione straordinaria di Davide Rondoni.
Durante la manifestazione sarà presentata proprio l’ultima opera del poeta e scrittore Davide Rondoni “Gesù, un racconto sempre nuovo”, Piemme Ediz., 2013 in cui l’autore cerca di ripercorrere la vita di Gesù svolgendo un lavoro davvero difficile e importante riuscendo, però, a dare al lettore la sensazione di aver davvero assistito a quegli eventi: “Questo è un racconto. Non un libro di storia né di teologia – ha dichiarato l’autore – e come ogni racconto anche quando la materia è di certa provenienza storica, la voce di chi scrive e narra mette del proprio…”
Dalla prefazione del libro apprendiamo immediatamente che l’opera è volta a ripercorrere la vita di Gesù attraverso gli episodi più significativi e memorabili del Vangelo: “Chi è ? E cosa è quello strano gruppetto di amici che sfidano il potere dei Sacerdoti e della disperazione della gente ? Chi è quell’uomo che carezza la fronte degli ammalati, perdona i peccatori e piange per la morte dell’amico ? Lo si vede discutere cercare gli occhi di chi lo sfida – continuando nella lettura della prefazione – cercare il cuore di chi desidera la vita. La si conosce, o almeno si pensa così. La storia di Gesù. Uno dei due racconti a cui tornare sempre, come diceva Borges. L’altro è quello di Ulisse, l’uomo che parte da un isola per vagare vent’ anni nei mari e tornare alla stessa isola. Ogni viaggio è nostalgia ? E chi è un Dio che viene in terra e muore per i suoi amici con un supplizio da schiavo? Non piacerà a certi preti, a certi teologi e intellettuali. Ma questo racconto è da fare di nuovo. Con il fiato tra i denti, il fuoco nel cuore”.

L’ingresso è libero a tutti e il pubblico assisterà, in apertura e in chiusura della presentazione, alle performance musicali (violino e pianoforte) di due alunni dell’ ISISS Liceo Classico “P. Giannone” .

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

In pagamento i contributi per il sostegno ai canoni di locazione

Saviano. Da lunedì 7 dicembre presso la tesoreria comunale, saranno messi in pagamento i contributi relativi al sostegno ai canoni di locazione di cui...

Marigliano piange Francesco Del Duca, il cordoglio del sindaco

Marigliano. Tantissimi i messaggi di affetto e di dolore per la morte di Francesco Del Duca, imprenditore che un mese fa aveva...

Il comandante Nacar rappresenterà 18 Comuni nella cabina di regia Terra dei fuochi

Marigliano. Un incarico che premia l'impegno ed i risultati raggiunti: il comandante della polizia locale di Marigliano, il maggiore Emiliano Nacar, rappresenterà 18...

Campania, Confapi: Amazon valore aggiunto per Pmi

Il presidente Marrone: «Bene accordo per internazionalizzazione» Napoli – «L'accordo concluso da Confapi con Amazon, il Politecnico di Milano e Ice per sostenere le sue...

Paletti in ghisa nel basolato antico, esposto alla Soprintendenza

Somma Vesuviana. Un nuovo esposto per i paletti in ghisa fatti installare dal Comune bucando il basolato del borgo medievale del Casamale. A presentarlo...
- Advertisment -