mercoledì 21 Aprile 2021
HomeAppuntamentiIII Concerto Letterario a Caserta. Presentazione del libro di Davide Rondoni

III Concerto Letterario a Caserta. Presentazione del libro di Davide Rondoni

CASERTA. Tutto è pronto per dare il via al III Concerto Letterario che si terrà domani, giovedì 27 marzo alle ore 16, presso l’Aula Magna del liceo classico “P. Giannone” di Caserta.

L’evento, organizzato da Daniela Borrelli si svolgerà in collaborazione con Le Piazze del Sapere e La Feltrinelli di Caserta e si avvarrà della presenza di Marina Campanile, monsignor R. Nogaro, Mariastella Eisenberg e della partecipazione straordinaria di Davide Rondoni.
Durante la manifestazione sarà presentata proprio l’ultima opera del poeta e scrittore Davide Rondoni “Gesù, un racconto sempre nuovo”, Piemme Ediz., 2013 in cui l’autore cerca di ripercorrere la vita di Gesù svolgendo un lavoro davvero difficile e importante riuscendo, però, a dare al lettore la sensazione di aver davvero assistito a quegli eventi: “Questo è un racconto. Non un libro di storia né di teologia – ha dichiarato l’autore – e come ogni racconto anche quando la materia è di certa provenienza storica, la voce di chi scrive e narra mette del proprio…”
Dalla prefazione del libro apprendiamo immediatamente che l’opera è volta a ripercorrere la vita di Gesù attraverso gli episodi più significativi e memorabili del Vangelo: “Chi è ? E cosa è quello strano gruppetto di amici che sfidano il potere dei Sacerdoti e della disperazione della gente ? Chi è quell’uomo che carezza la fronte degli ammalati, perdona i peccatori e piange per la morte dell’amico ? Lo si vede discutere cercare gli occhi di chi lo sfida – continuando nella lettura della prefazione – cercare il cuore di chi desidera la vita. La si conosce, o almeno si pensa così. La storia di Gesù. Uno dei due racconti a cui tornare sempre, come diceva Borges. L’altro è quello di Ulisse, l’uomo che parte da un isola per vagare vent’ anni nei mari e tornare alla stessa isola. Ogni viaggio è nostalgia ? E chi è un Dio che viene in terra e muore per i suoi amici con un supplizio da schiavo? Non piacerà a certi preti, a certi teologi e intellettuali. Ma questo racconto è da fare di nuovo. Con il fiato tra i denti, il fuoco nel cuore”.

L’ingresso è libero a tutti e il pubblico assisterà, in apertura e in chiusura della presentazione, alle performance musicali (violino e pianoforte) di due alunni dell’ ISISS Liceo Classico “P. Giannone” .

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti