venerdì 10 Aprile 2020
Home Appuntamenti IL CARNEVALE 2020 DELL’ASSOCIAZIONE LA MADIA DELL’ARTE E’ A VILLA EGLE DI...

IL CARNEVALE 2020 DELL’ASSOCIAZIONE LA MADIA DELL’ARTE E’ A VILLA EGLE DI CASORIA

L’associazione socio/culturale “La Madia dell’Arte”, con la sua incessante attività dedita a creare associazionismo, oltre che organizzare riuscitissimi ed apprezzati premi letterari (In scadenza il prossimo 26 febbraio la 3a edizione del concorso di poesie dedicato a Pino Daniele, con premiazione al Maschio Angioino), si fa promotrice di manifestazioni a carattere sociale, nella consapevolezza di poter offrire momenti di festa, di aggregazione, allegria … non solo a coloro che seguono da vicino il sodalizio del vulcanico presidente Massimo Capriola, ma anche a nuovi amici e famiglie.

L’occasione ultima la pone il carnevale prossimo a venire. “Abbiamo creato, con la nostra associazione culturale, una buona occasione per trascorrere una serata spensierata in un luogo meraviglioso il Carnevale con balli in maschera (non obbligatorio) musica e Karaoke insieme a un ricco e gustoso cenone con dolci tipici ad un ottimo prezzo”, afferma il presidente.

- Advertisement -

E proprio per mettere le cose in chiaro, per l’occasione prevista per il 22 febbraio prossimo, il Capriola ci tiene ad elencare le succulenze della cena, per la quale è previsto un prezzo speciale di euro 35,00 sia per gli associati che per altri eventuali intervenuti Splendida location dell’evento, Villa Egle, in Casoria. In caso di adesione contattare il 339 842 8553 e/o 339 867 7678.

Nel dettaglio è previsto: Aperitivo – Cocktail di benvenuto; Flute di spumante; Succhi e Coktail; Mousse, tartine, rustici di vario tipo; Coppette di zeppoline e verdurine castellate; Antipasto; Centrotavola di Bruschette, fritturine e verdure alla griglia più; Piatto singolo con Mozzarella di Bufala, Provoletta, Ricottina, crudi di Parma, millefoglie di melenzane. Primo piatto: Paccherispek e salsiccia. Secondo: Caramella di Arista, in crosta, con patate al forno e insalata verde o Cestino di tagliata con rugola, pomodorini, scaglie di parmigiano. Il menù si completa di Frutta e, dulcis in fundo, con dolci di carnevale.

Sicuramente una sana, goliardica circostanza intenta anche a dimostrare che poeti, scrittori ed operatori culturali, quando capita l’occasione, non si lasciano sfuggire momenti di svago, scacciando via l’idea di artista “secchione”, che, magari, fa della malinconia o degli spasimi d’amore il proprio pane quotidiano. “Chi vuol esser lieto, sia: di doman non c’è certezza”, sentenziava il buon Lorenzo de’ Medici in tempi non sospetti, con dedica a Bacco. E se l’ha detto lui!

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Somma. Rianna: “Gente in strada e Vigili senza adeguate protezioni”

SOMMA VESUVIANA. Di seguito la nota pubblicata sulla pagina social del Consigliere comunale Salvatore Rianna. "C’è troppa gente per le strade di Somma Vesuviana, c’è...

A Pasqua Santuario dell’Arco blindato, forze di polizia a presidiare il paese

SANT'ANASTASIA. Diciotto uomini della polizia Locale, pattuglie dei carabinieri, polizia e Guardia di Finanza per controllare il territorio nei giorni in cui la frazione...

Ente Parco Vesuvio, Casillo “Restare a casa” l’appello per le feste pasquali

OTTAVIANO. Ente Parco Nazionale del Vesuvio. COVID19: Appello a rimanere in casa durante le festività Pasquali. Il Presidente Casillo: “Spero che presto potremmo ritornare...

S.Anastasia. Anniversario Flobert’s, al Comune bandiera a mezz’asta

SANT'ANASTASIA. Commemorazione vittime della Flobert's. Bandiera a mezz'asta per non dimenticare.  “Commemorare le dodici vittime del lavoro, giovani vite spezzate dallo scoppio della Flobert’s...

Comunicare il sociale, online il nuovo numero della rivista

Napoli. E’ dedicato all’emergenza Covid-19 il nuovo numero di Comunicare il Sociale. In attesa di tornare alla normalità, al link seguente è possibile scaricare...
- Advertisment -