domenica 17 Gennaio 2021
Home Attualità Il Comune buca il pavimento medievale del Casamale. Arci, Legambiente e I.RE.S.CO.L...

Il Comune buca il pavimento medievale del Casamale. Arci, Legambiente e I.RE.S.CO.L scrivono al Parco

Somma Vesuviana. Il Comune ha bucato il pavimento medievale del Casamale per inserire dei paletti in ghisa. Sulla vicenda intervengono le associazioni
Arci Somma Vesuviana (Gerardo Iovino), Legambiente Circolo di Somma Vesuviana (Franco Abete) e I.RE.S.CO.L (Ciro Raia) hanno scritto ad
Agostino Casillo, Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e a Stefano Donati Direttore dell’Ente Parco Nazionale per segnalare il caso chiedere lumi.
Di seguito il testo della missiva.

Egr. Presidente; Egr. Direttore
Vi comunichiamo che presso le stradine del Borgo Casamale di Somma Vesuviana, territorio interamente inserito nel Parco Nazionale del Vesuvio, l’Amministrazione Comunale sta procedendo all’installazione di paletti/dissuasori per evitare la sosta delle auto, bucando il Basolame del Medio Evo.
Questo sistema viario, tranne qualche altra realtà, è una delle pochissime testimonianze storiche ancora presente nei comuni del Parco del Vesuvio.
Vi chiediamo se, come è previsto per ogni cittadino, l’Ufficio Tecnico del Comune di Somma Vesuviana, progettista dell’intervento, è tenuto a chiedere un parere all’Ente di cui Lei ne è il Direttore.
Le associazioni Arci Somma Vesuviana, Legambiente Somma Vesuviana, I.RE.S.CO.L dissentendo da questo provvedimento e chiedono e auspicano un urgente interessamento dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio.
In Attesa le inviamo
Cordiali Saluti

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -
error: Contenuto protetto !!