venerdì 4 Dicembre 2020
Home Attualità Il Covid 19 uccide una donna di Saviano impegnata nel volontariato

Il Covid 19 uccide una donna di Saviano impegnata nel volontariato

SAVIANO. – Una giovane nonna molto amata nella comunità per il suo impegno in parrocchia, ha perso la sua battaglia col Covid 19. E’ accaduto a Caterina De Costanzo, 64 anni, originaria di Saviano, come riporta il giornale “Reggioonline” è entrata in ospedale per sottoporsi a cure legate ad un’altra patologia, e così ha contratto il virus, poi è venuta a mancare mercoledì nel reparto di Rianimazione.
Aveva lavorato come aiuto socio sanitario fino alla pensione, ed era conosciuta per il suo carattere solare ed energico. Lascia il marito Antonio Negro, attivo nel volontariato nella Croce Rossa di Cavriago, le figlie Enza, Carmela e Pina, cinque nipoti. Anche nella comunità della sua famiglia di origine non è mancato il cordoglio per la sua perdita prematura.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Campania, Confapi: Amazon valore aggiunto per Pmi

Il presidente Marrone: «Bene accordo per internazionalizzazione» Napoli – «L'accordo concluso da Confapi con Amazon, il Politecnico di Milano e Ice per sostenere le sue...

Paletti in ghisa nel basolato antico, esposto alla Soprintendenza

Somma Vesuviana. Un nuovo esposto per i paletti in ghisa fatti installare dal Comune bucando il basolato del borgo medievale del Casamale. A presentarlo...

Terra dei Fuochi, “Il vice prefetto Romano all’Agenzia di Sviluppo: sancita sinergia per Action Day”

Camposano. L’incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi dei rifiuti in Campania, Filippo Romano, in visita alla sede dell’Agenzia di Sviluppo dei Comuni...

Una messa per ricordare Carmine, vittima del Covid

Somma Vesuviana. In tempi di Covid una preghiera, una presenza in chiesa ( rispettando le norme) é un modo per essere vicini ad una...

Amianto, l’associazione “Il Castello di Cisterna” chiede chiarimenti al sindaco

Castello di Cisterna. Una situazione presente davanti agli occhi di tutti, ora l'associazione "Il Castello di Cisterna", scrive una nota pubblica in cui chiede...
- Advertisment -