venerdì 14 Maggio 2021
HomeAttualitàIl Covid uccide mamma di 34 anni, il cordoglio del sindaco

Il Covid uccide mamma di 34 anni, il cordoglio del sindaco

Striano. Mariarosaria era una giovane mamma di due splendidi bambini ed è venuta a mancare troppo presto a causa del Covid 19. A darne notizia ed esprimere il cordoglio suo e della comunità è il sindaco di Striano, Antonio Del Giudice. “Da un anno, a denti stretti, stiamo combattendo questo brutto virus e, ogni qualvolta mi viene comunicato la dipartita di un nostro concittadino, mi piange il cuore”, commenta il primo cittadino, “Siamo una piccola comunità e ci conosciamo tutti ed ogni giorno nel mio piccolo, mi informo delle condizioni di chi sta combattendo questo virus.
Poco fa ho ricevuto la più brutta delle notizie: ci lascia una giovane, bellissima e coraggiosa mamma di appena 34 anni.
Una famiglia distrutta da questo virus maledetto. Sono addolorato, ci siamo sentiti fino a pochi giorni fa. Perché questo destino è così crudele? Perchè? Tanta forza al marito e ai figli, Buon viaggio Mariarosaria, ci mancherai. Veglia sui tuo cari”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti