mercoledì 8 Dicembre 2021
HomePoliticaIl Movimento 5 Stelle di Portici in Regione Campania: “Coesione sulla visione...

Il Movimento 5 Stelle di Portici in Regione Campania: “Coesione sulla visione di città”

Portici. Un incontro in Regione Campania per condividere la visione di città, il programma elettorale e le strategie da introdurre per rilanciare Portici, per voltare pagina. Il capogruppo del Movimento 5 Stelle di Portici, Alessandro Caramiello, ha incontrato il Vice Presidente del Consiglio Regionale Valeria Ciarambino, il Presidente della commissione speciale, innovazione e digitalizzazione, Gennaro Saiello e il Consigliere Regionale Luigi Cirillo. “Sono tanti i temi che abbiamo affrontato, a partire dalle politiche territoriali, ai progetti comuni e il rafforzamento della filiera istituzionale – spiega Alessandro Caramiello -. Un incontro proficuo con i nostri riferimenti regionali in vista delle elezioni a Portici del prossimo anno”. Così il Movimento 5 Stelle ha voluto dare un altro segnale forte e chiaro, ovvero la coesione tra le forze politiche locali, regionali e nazionali.

“Abbiamo condiviso con i nostri riferimenti regionali il lavoro che stiamo svolgendo per Portici in questi ultimi mesi e anni – prosegue Caramiello -. C’è piena sintonia sui temi affrontati e massima condivisione: con il nostro senatore territoriale, con i nostri riferimenti regionali siamo granitici, e quello che stiamo introducendo, ovvero un progetto di rinnovamento per la città, trova unione e coesione. Bisogna voltare pagina e cancellare una figura che governa Portici da quasi un ventennio senza alcuna visione e progettualità”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti