giovedì 29 Settembre 2022
HomePoliticaIl Pd: "Ripartiamo dopo le elezioni europee"

Il Pd: “Ripartiamo dopo le elezioni europee”

Somma Vesuviana. Le elezioni europee del 26 maggio segnano la rinascita del Partito Democratico. Rinasce la speranza contro la paura, l’odio e la cattiveria che viene alimentata dal Governo di destra, populista e pericoloso per il nostro futuro che minaccia la stabilità economico e finanziaria e la crescita e lo sviluppo del paese.

Anche a Somma Vesuviana il Partito Democratico è tornato a crescere. Portandosi dal 9,56% delle elezioni politiche del 4 marzo 2018, al 15,18 % delle elezioni europee dello scorso 26 maggio: si tratta di un importante segnale che mostra un’inversione di tendenza e una rinnovata fiducia da parte dei cittadini che hanno premiato il lavoro svolto dal Circolo cittadino del Pd e dai suoi sostenitori. Dunque, un immenso grazie va agli elettori che hanno dato il loro sostegno ai candidati della nostra lista, contribuendo in modo significativo alla elezione del capolista Franco Roberti, di Giosi Ferrandino, Andrea Cozzolino e Pina Picerno. Siamo sicuri che sapranno rappresentare i bisogni e le istanze del nostro territorio, delle imprese, dei giovani e delle necessità della nostra comunità cittadina. La città di Somma Vesuviana ha bisogno, più che mai delle risorse finanziarie della comunità Europea che assicurino lo sviluppo economico e produttivo, la sicurezza, l’ambiente e il finanziamento delle indispensabili opere pubbliche.
Tuttavia, in questo contesto, non possiamo sottovalutare l’affermazione della Lega e delle forze di Destra anche a Somma Vesuviana, ove inaspettatamente, consiglieri comunali della maggioranza di “centro sinistra” consiliare retta dal Sindaco Di Sarno hanno sostenuto candidati della Lega. Tale circostanza muta profondamente la collocazione politica dell’amministrazione già “catalogata” tra le amministrazioni di centro sinistra uscite vincitrici nelle ultime elezioni amministrative del 2017.
Il Partito aveva auspicato “un serrato confronto “con questa maggioranza e fatto proposte relative a diversi temi e problemi di interesse collettivo. Ad oggi verifichiamo carenze e inefficienze in più aree, delusione e sfiducia dei cittadini che vanno dalla mancata cura dei luoghi ai problemi strutturali, igienici e organizzativi di scuole cittadine, dall’abbandono del campo di calcio alla cura delle strade sempre più pericolose e piene di buche, nonche’ al mancato completamento delle opere pubbliche da anni abbandonate a se stesse, fino alla confusa situazione del lodo arbitrale per la tortuosa e a tratti oscura vicenda Soficoop.
Il Pd di Somma Vesuviana ha scelto di essere in campo stando dalla parte dei cittadini e ha un solo obiettivo: IL BENE COMUNE.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti