lunedì 20 Settembre 2021
HomeSportIl viaggio di Filippo, da Milano a Palermo in bicicletta

Il viaggio di Filippo, da Milano a Palermo in bicicletta

Il giovane 26enne Filippo Alaa Eddindi, di origini italo-siriane, è partito per un giro d’Italia dal 9 agosto al 5 settembre da Milano a Palermo in bicicletta.

Come ci racconta Filippo:” Ho pensato e ho agito subito, senza aspettare sponsor e nient’altro, se uno vuole fare una cosa nonostante tutto e tutti deve farla”.

La stessa scelta di utilizzare la bicicletta e nessun altro mezzo è stata fatta con una grande consapevolezza verso l’ambiente e quindi tutto ciò che riguarda l’ambito “green”, che soffre già abbastanza di inquinamento e smog.

Nelle diverse soste è stato ospitato da diversi fan, oppure b&b o ancora ha dormito su una panchina per prezzi troppo elevati di alberghi o ancora senza dormire e tirare fino al mattino.

Attualmente lavora come streamer e tutto il viaggio è andato online, sul suo profilo “Aladinofitnessefood” sulla piattaforma Twitch, anche 20 ore di seguito. Su questo profilo Filippo parla anche del buon cibo, portando contenuti food, e l’ha fatto anche in questa esperienza riportando l’esempio di quando ha sostato a Roma e un noto ristorante della zona gli ha offerto una carbonara…

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti