martedì 18 Febbraio 2020
Home Economia Tour di imprenditori cinesi conquistati dall'area nolana

Tour di imprenditori cinesi conquistati dall’area nolana

NOLA. Cultura e coltura: i cinesi scelgono l’area nolana per un gemellaggio turistico, culturale ed economico con il loro territorio.

Zhang Gang, general manager del China Council for the Promotion International Trade è arrivato nel Nolano per “saziare” la voglia di Made in Italy del suo Paese ed è tornato a casa soddisfatto dall’offerta di eccellenze culturali ed agroalimentari racchiuse nel cuore di piccole e grandi aziende del posto che vantano esperienza, tradizioni e know-how.
Il business tour promosso dalla Regione Campania e coordinato dall’Agenzia Area Nolana è stato sostenuto dai sindaci che hanno favorito l’incontro con gli imprenditori del posto e con i luoghi rappresentativi del ricco patrimonio culturale del territorio.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Acerra ospita l’incontro per la divulgazione dei dati del progetto EcoFoodFertility

Appuntamento con Luigi Montano venerdì 21 febbraio al Teatro Italia di Acerra Venerdì 21 febbraio 2020 ore 17.30 Teatro Italia di Acerra, prima tappa del...

Don Aniello Manganiello incontra gli studenti di S. Gennaro, Ottaviano, Palma

SAN GENNARO VESUVIANO. Mercoledì 19 febbraio alle ore 10 presso l’aula consiliare del comune di San Gennaro Vesuviano, si terrà il primo di una...

Al “Kobe Memorial Park” di Napoli la Nazionale Italiana di Basket

NAPOLI. Il "Kobe Memorial Park" di Napoli, domani martedì 18 febbraio, ospiterà la Nazionale Italiana di Basket. Una bella notizia per gli amanti della pallacanestro,...

Nasce un comitato per la riapertura di Piazza Europa: “Situazione paradossale”

SOMMA VESUVIANA. Riceviamo una nota che riguarda la chiusura di piazza Europa, tra via Napoli e via Milano chiusa ormai da anni. Si è...

Archeologia, vita quotidiana nelle città vesuviane: nuovi reperti al MANN

NAPOLI. MANN at work: riapre la collezione degli oggetti della vita quotidiana nelle città vesuviane. Dal 19 febbraio nuovamente fruibili, dopo il restyling, le...
- Advertisment -