domenica 14 Agosto 2022
HomeAppuntamentiIndizione campionati 2022-23: Giovani, Sitting e Club Campania al centro del rilancio

Indizione campionati 2022-23: Giovani, Sitting e Club Campania al centro del rilancio

Il presidente Guido Pasciari: “Abbiamo aperto le porte al futuro: largo ai giovani e all’inclusione”.

Il Consiglio regionale vara la nuova stagione guardando al futuro del movimento: Serie C e D con atleti Giovani, incentivi per le società, Club Campania M e F e spinta al reclutamento nel Sitting, le principali novità.

La riunione del Consiglio Regionale di sabato 16 luglio ha messo un punto sulla stagione 2021-22 e plasmato la prossima stagione agonistica. Dopo aver approvato il bilancio semestrale, il presidente del CR Guido Pasciari, i consiglieri Ernesto Avitabile, Umberto Capolongo, Massimo Luciano, Luigi Saetta, Luigi Senatore e Lino Toscano, hanno varato l’Indizione dei campionati 2022-2023 al fine di promuovere l’attività di base e premiare le società virtuose.

Ecco le principali novità inserite nell’indizione dei campionati:

► Le squadre partecipanti al campionati di Serie C maschile 22/23 potranno partecipare allo stesso schierando un roster composto interamente da atleti nati dal 2002 in poi ottenendo, a fine campionato, la non retrocessione nella serie inferiore;
► Le squadre partecipanti al campionati di Serie C femminile 22/23 potranno partecipare allo stesso schierando un roster composto interamente da atlete nate dal 2003 in poi ottenendo, a fine campionato, la non retrocessione nella serie inferiore;
► Le squadre partecipanti al campionati di Serie D maschile 22/23 potranno partecipare allo stesso schierando un roster composto interamente da atleti nati dal 2004 in poi ottenendo, a fine campionato, la non retrocessione nella serie inferiore;
► Le squadre partecipanti al campionati di Serie D femminile 22/23 potranno partecipare allo stesso schierando un roster composto interamente da atlete nate dal 2005 in poi ottenendo, a fine campionato, la non retrocessione nella serie inferiore;

► Tutte le società partecipanti ai campionati di Serie C e Serie D che parteciperanno ad almeno 3 Campionati Giovanili per settore di competenza, riceveranno un Voucher del valore di € 500,00 in materiale sportivo.
► Tutte le società partecipanti al campionato di Sitting Volley Maschile e/o Femminile, schierando un atleta disabile VS1, mai tesserato per la Fipav, riceveranno un Voucher del valore di € 500,00 in materiale sportivo.

► Per consentire una più ampia partecipazione dei giovani atleti e atlete ai campionati regionali il Consiglio Regionale ha deliberato di far partecipare al Campionato di Serie D Maschile e Femminile il Club Campania composto da atleti/e nati/e negli anni di competenza delle Selezioni Regionali.

Le parole del presidente della Fipav Campania Guido Pasciari: “Il consiglio regionale di oggi ha segnato una svolta epocale, una spinta decisiva verso il futuro e l’inclusione. Dopo due anni di interludio a causa dell’emergenza Covid era doveroso mettersi tutto alle spalle innovando il settore agonistico in maniera decisa.
L’ultimo Trofeo delle Regioni ci ha ricordato che la crescita del movimento campano passa dalla valorizzazione dei giovani talenti: abbiamo risposto con il Club Campania, la salvezza automatica per le società con roster giovani in C e D, i voucher attività. Un incentivo economico che riguarderà anche il Sitting Volley: la Champions Cup di Sitting Volley ospitata in Italia e nella nostra regione, ci ha detto che lo sport e l’inclusione sono una formula vincente e il Consiglio ha raccolto la sfida dando alle società una notevole spinta al reclutamento”.

Articoli recenti