giovedì 3 Dicembre 2020
Home Appuntamenti La Buonazione: Sport scuola di vita, gli alunni delle scuole di Nola...

La Buonazione: Sport scuola di vita, gli alunni delle scuole di Nola raccontano

Il concorso artistico-letterario rivolto agli alunni degli istituti Bruno-Fiore e Masullo-Theti è stato promosso dall’associazione nolana La Buonazione.

Si è concluso con la cerimonia di premiazione di martedì 11 dicembre il concorso artistico-letterario “Insieme è meglio: sport scuola di vita”, promosso dall’associazione nolana La Buonazione. L’iniziativa rivolta agli adolescenti del territorio è l’ultima di un impegno sviluppato negli anni da parte dell’associazione, che opera per scongiurare disturbi psicologi e forme discriminatorie tra i giovanissimi.

- Advertisement -

Al concorso hanno partecipato gli alunni della scuola media dell’istituto Bruno – Fiore e gli alunni dell’Istituto Tecnico-Commerciale Masullo – Theti, i ragazzi si sono cimentati sia con una composizione scritta che con un elaborato in forma libera per la sezione artistica sui temi dell’amicizia e dello sport, per ciascuna categoria è stato individuato un vincitore di entrambe le scuole.

Tra i 220 elaborati prodotti i quattro vincitori hanno ricevuto in premio un tablet dal presidente della Buonazione, Aniello Buonaguro. Per l’istituto Bruno-Fiore sono state premiate le alunne Vittoria Greco e Claudia Romano, rispettivamente per la sezione artistica e per la sezione letteraria, per l’istituto Masullo – Theti, invece, a vincere sono stati Gaetano Serpico e Simone Tirelli che hanno presentato congiuntamente un racconto e Dasio Napolitano, Antonio Perretta e Paul Valentin Craciun, autori di un video. La Buonazione, intanto, si prepara ad organizzare il quinto Memorial Gennaro Buonaguro, il torneo di calcio solidale nato in collaborazione con l’associazione Buonavita.

“Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato e a quanti hanno permesso la realizzazione di questo progetto, soprattutto ai docenti degli istituti Bruno-Fiore e Masullo-Theti e ai rispettivi dirigenti scolastici, le professoresse Maria Iervolino e Annamaria Silvestri” ha dichiarato Aniello Buonaguro, presidente della Buonazione “ci auguriamo sempre un maggior coinvolgimento al concorso”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Una messa per ricordare Carmine, vittima del Covid

Somma Vesuviana. In tempi di Covid una preghiera, una presenza in chiesa ( rispettando le norme) é un modo per essere vicini ad una...

Amianto, l’associazione “Il Castello di Cisterna” chiede chiarimenti al sindaco

Castello di Cisterna. Una situazione presente davanti agli occhi di tutti, ora l'associazione "Il Castello di Cisterna", scrive una nota pubblica in cui chiede...

“Giallo Ocra”: il romanzo d’esordio di Giusi De Luca

Napoli. "Giallo Ocra", di Giusi De Luca, un giallo ambientato a Napoli, che fa tappa anche in Provenza. Della Bertoni editore è disponibile...

Medicina a misura di cittadino : incontro alla sede della Commissione Sanità regionale

Napoli. Stamattina presso la sede della Commissione Sanità nel palazzo del Consiglio regionale, si è tenuto un incontro del consigliere regionale Francesco Iovino...

Le iniziative del Parco archeologico di Ercolano per l’inclusione delle persone con disabilità

Ercolano. Si celebra giovedì 3 dicembre la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, evento promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali,  appuntamento  istituito nel 1981,...
- Advertisment -