venerdì 7 Maggio 2021
HomeCultura e Spettacoli"La Cultura non si ferma", l'evento on line del museo civico "Luigi...

“La Cultura non si ferma”, l’evento on line del museo civico “Luigi D’Avanzo”

ROCCARAINOLA. Il Museo Civico “Luigi D’Avanzo” – con il Patrocinio del Comune di Roccarainola – organizza l’evento, fruibile esclusivamente in modalità online, dal titolo “La Cultura non si ferma”.
Si tratta di appuntamenti con diversi Artisti che, nell’arco temporale 15 aprile-1 giugno, intratterranno i visitatori della pagina Facebook del Museo Civico fornendo diversi contributi.
“Si tratta di un primo appuntamento – ci comunica il Presidente Carmine Centrella – legato anche alle restrizioni Covid-19, ma non solo. È una fase sperimentale che potrebbe consentire, anche in un futuro senza limitazioni legate all’emergenza sanitaria, di poter “produrre” eventi. L’obiettivo è riuscire a realizzare anche appuntamenti in diretta in modo da consentire ai visitatori “virtuali” di interagire con gli Artisti. Per questa prima fase, desidero ringraziare Antonella Carbone, Michele D’Avanzo, Tiziana Stasi, Gennaro Caliendo, Stefania Guarracino, Luigi Simonetti, Bartolomeo Di Giovanni, Raffaella De Stefano, Federico Natale e Lina D’Avanzo per la disponibilità e la sensibilità dimostrata”.
L’evento sarà fruibile a partire da mercoledì 15 aprile collegandosi alla pagina Facebook del Museo al seguente link:
https://www.facebook.com/MuseoCivicoLuigiDAvanzo/

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti