mercoledì 12 Agosto 2020
Home Attualità “La pittura dei Ribelli”, iniziativa nella Casa di Quartiere "Annalisa Durante"

“La pittura dei Ribelli”, iniziativa nella Casa di Quartiere “Annalisa Durante”

Napoli. Ieri, 13 luglio, presso lo spazio comunale Piazza Forcella in cui opera la Biblioteca Casa di Quartiere Annalisa Durante, abbiamo trascorso delle ore di grande valore umano e sociale. E’ avvenuta una cosa straordinaria perché ci siamo uniti tutti, senza alcuna distinzione, nel ricercare la luce attraverso i colori della pittura. Ragazzi che soffrono di disturbi mentali, bambini del quartiere accorsi insieme a nonni e genitori, adulti volontari, psicologi, medici ed assitenti si sono cimentati nei laboratori di pittura guidati dall’artista emiliano Giuseppe Menozzi, venuto a Napoli per promuovere la Mostra che terrà al PAN in settembre e che ha invece trovato sulla strada un percorso sociale a cui non ha saputo dire di no, che Forcella ha accolto attraverso la Biblioteca Durante e la sensibile condivisione dell’assessore alla Cultura Eleonora de Majo.
Per molti si è trattato del primo approccio alla pittura. E’ stato davvero emozionante vedere tirare fuori ad ognuno le proprie pulsioni e i propri sentimenti, tracciando sentieri di luce sulle proprie tavolozze, prima con i pennelli e poi direttamente con le mani.
Tutti si sono cimentati nella pittura, Giuseppe Auriemma, psichiatra responsabile del Centro di Salute mentale 31 (Centro Storico), Emilio Costagliola, responsabile del Centro diurno di riabilitazione psico-sociale “Salvi tutti” e la dottoressa Luisa Russo, direttore del Nucleo operativo di Neuropsichiatria infantile dell’Asl
Napoli 1 Centro, ma anche Antonio Barometro dell’associazione “Psiché” e Libera D’Angelo, entrambi impegnati nel mondo del volontariato. Inoltre, sono intervenuti a sostenere l’iniziativa, Maria D’Ambrosio dell’associazione “Soroptmist” e Geremia Gaudino della Regione Campania. La pittura dei ribelli proseguirà con questo format e l’1 settembre avverrà qualcosa di ancora più importante. Restiamo in attesa.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Camorra. Due arresti della Finanza per usura e estorsione

Castellammare di Stabia. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito tra Pompei (NA) e Castellammare di Stabia (NA), un’ordinanza di...

Marigliano. Costringe l’ex a salire in auto e la violenta: arrestato

MARIGLIANO. Non accettava la separazione dalla moglie, non accettava che lei potesse rifarsi una vita ed aveva cominciato a perseguitarla con minacce continue fino...

Covid, nuovo caso a Volla. L’appello del sindaco: “Seguire tutte le norme”

VOLLA. L'annuncio di un nuovo caso positivo al Covid-19 nella cittadina è stato dato sui social dal sindaco Pasuale Di Marzo. I pazienti affetti...

Marigliano. L’appello di un’anziana: “Aiutatemi ho casa invasa dalle blatte”

MARIGLIANO. Una storia che finora non ha interessato per nulla le istituzioni lasciando da sola un'anziana costretta a contattare un giornale per chiedere aiuto....

Somma. Il Comune apre con un’associazione lo sportello antiracket ed antiusura

SOMMA VESUVIANA. “Apriamo lo sportello prevenzione racket e usura in collaborazione con l’Associazione Antiracket – Antiusura Emergenza Legalità ONLUS. Si tratta di un’associazione presente...
- Advertisment -