domenica 29 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiLa rassegna letteraria di Terzigno Verde apre con la presentazione del libro...

La rassegna letteraria di Terzigno Verde apre con la presentazione del libro di Salvatore Claudio D’Ambrosio

Mercoledì 11 Gennaio 2023 alle 18, presso l’Openspace di Piazzetta Borgonuovo a Terzigno, spazio condiviso da varie associazioni locali, si terrà la presentazione del libro di Salvatore Claudio D’Ambrosio dal titolo “Ho ancora gli occhi da cerbiatto”.

Un racconto autobiografico, una storia non facile da leggere, a tratti edulcorata, ma una storia vera in grado di dare un barlume di speranza a chi pensa di aver toccato il fondo. Perché non bisogna mai smettere di sperare che le cose possano migliorare.

L’evento, organizzato da Terzigno Verde in collaborazione con il Club del Libro “Lettori Vesuviani” (iniziativa dell’Associazione Arcadia), costituisce l’apertura di un ciclo di presentazioni di libri di scrittori locali.

Moderatrice dell’incontro, Emilia Rosaria Recupito, docente di lettere. Introdurrà Francesco Servino, giornalista e portavoce di Terzigno Verde.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti