giovedì 25 Febbraio 2021
Home Cultura e Spettacoli La sciantosa, Serena Autieri incanta la platea del teatro Augusteo

La sciantosa, Serena Autieri incanta la platea del teatro Augusteo

La bella e brava Serena Autieri presenta uno spettacolo musicale dall’interpretazione formidabile, immergendosi nel ruolo con tutta se stessa, da grande napoletana qual’ è, elegante nei modi e nelle pose, con ben sette cambi di scena durante l’intero show.

Canti, balli, marquette in un’ora e mezzo di sano e puro divertimento. E’ questo e tanto altro, la versione 3.0 della Sciantosa di Serena Autieri, che torna al teatro Augusteo di Napoli con ‘La prima influencer’, a grande richiesta del pubblico, dopo il successone di due anni or sono con ‘Ho scelto un nome eccentrico’.

La bionda napoletana coinvolge il pubblico, lo rende partecipe e protagonista attivo dello spettacolo, addirittura chiamando sul palcoscenico signori e signore della platea per fare con lei la celebre ‘mossa’, un movimento di anca e bacino tanto in voga ai tempi del cafè chantant.

La piecé teatrale ripercorre la storia di Elvira Donnarumma, napoletana e tra le più celebri sciantose del periodo della Bella Epoque, intervallando il filo rosso della narrazione con aneddoti e storie. Oltre alla recitazione, non poteva mancare la magica voce di Serena che interpreta magistralmente brani classici della tradizione musicale partenopea come, ‘Fenesta vascia’, ‘Reginella’, ‘Lilì Kangy’, ‘O surdato nnammurato’, solo per citarne alcune.

L’opera teatrale è prodotta dalla Engage Produzioni e da Enrico Griselli, marito dell’Autieri, per la regia di Vincenzo Incenzo e la direzione musicale del Maestro Enzo Campagnoli, volto noto del panorama sanremese.

Serena Autieri sarà in scena all’Augusteo fino a domenica 16 dicembre, per poi ritornare sabato 29 e domenica 30 dicembre con due repliche straordinarie. Ecco nel dettaglio giorni e orari degli spettacoli  e i prezzi di platea e galleria: sabato 8 dicembre ore 21, domenica 9 dicembre ore 18, giovedì 13 dicembre ore 21, venerdì 14 dicembre ore 21, sabato 15 dicembre ore 21, domenica 16 dicembre ore 18, martedì 29 gennaio ore 21, mercoledì 30 gennaio ore 18. Biglietti: platea poltrona € 35, galleria poltroncina € 25

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti