lunedì 3 Ottobre 2022
HomeAppuntamentiLa storia dell'ulivo e dell'olio di Capri nel volume di Giuseppe Aprea

La storia dell’ulivo e dell’olio di Capri nel volume di Giuseppe Aprea

La storia dell’ulivo e dell’olio di Capri raccolta in 150 pagine, arricchite con foto di ieri e di oggi. Il prezioso volume scritto da Giuseppe Aprea ed edito dalla Conchiglia sarà presentato Sabato 9 luglio alle 19.00 sul nuovo terrazzo che spazia sui Giardini della Flora Caprense

L’autore del libro, Giuseppe Aprea, ci racconta in questo libro un’inedita e lunghissima storia dell’ulivo e dell’olivocoltura nell’isola di Capri. Sulla base di precise e circostanziate testimonianze storiche, Aprea, ci introduce in un mondo scomparso in cui la diffusione di quest’albero e di questa produzione determinavano la qualità del paesaggio caprese e della vita quotidiana degli abitanti dell’Isola. L’autore utilizza, a tal fine, personaggi storici realmente esistiti come il colonello Jean Thomas, eroe dello sbarco dei francesi nel 1808, o lo storico di “cose capresi” Giuseppe Feola o il giornalista del “Times” Henry Wreford, che in un articolo sul prestigioso giornale descrive, a fine Ottocento, tutte le fasi della produzione olearia sull’Isola di Capri.

Di fatto le cronache di viaggiatori e tecnici ci testimoniano come l’olio caprese fosse molto ricercato e richiesto per le sue peculiari caratteristiche. Con il Novecento e l’economia turistica, man mano, la coltivazione e la produzione olearia diminuiscono e si perdono, contemporaneamente, una serie di conoscenze tecniche-agricole. Oggi, nonostante le profonde trasformazioni che il territorio e la società di Capri e Anacapri hanno registrato, sono riemerse, come un fiume sotterraneo, volontà imprenditoriali e nuove competenze tecniche nello stesso settore della produzione olearia.

Questa situazione riporta alla ribalta, così, la necessità di una gestione dell’ambiente e dell’economia isolana più sostenibile e legata ad un necessario recupero di una memoria e di una identità. A presentare il libro “L’isola, terra degli ulivi e d’infinite storie”, tra le ultime testimonianze storiche che ci regala la Conchiglia, insieme all’autore ed un pubblico interessato ci saranno Rossella Funghi, la Direttrice della rivista “Capri Review”, e Gabriele Della Morte docente di Diritto Internazionale dell’università Cattolica di Milano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti