giovedì 6 Agosto 2020
Home Cronaca Lancia la pistola carica tra la folla, arrestato uomo dei Vanella Grassi

Lancia la pistola carica tra la folla, arrestato uomo dei Vanella Grassi

Non si ferma all’alt e nella fuga lancia la pistola carica col colpo in canna dal finestrino, arrestato dalla guardia di finanza pluripregiudicato esponente del clan Vanella Grassi.

Ieri nel tardo pomeriggio i finanzieri del Comando provinciale di Napoli hanno assicurato alla giustizia I. M., 47enne, pluripregiudicato ritenuto dagli inquirenti  un affiliato al gruppo camorristico dei ‘Vanella Grassi’ operante per il controllo degli affari illeciti a Secondigliano, Scampia e San Pietro a Patierno. Il pluripregiudicato – tra l’altro già arrestato più volte – ora deve rispondere per i reati di porto di armi e detenzione abusiva di armi da sparo. Un curriculum criminale che va soltanto ad allungarsi quindi.

L’arresto è avvenuto nella centralissima piazza Bovio di Napoli. In particolare, nel corso di un servizio di pattuglia dei finanzieri, reparto Baschi verdi, hanno intimato l’alt ad un’auto, una Lancia Ypsilon, guidata a velocità sostenuta. Ad insospettire immediatamente i baschi verdi è stata proprio la spregiudicatezza del conducente la cui guida era non poco pericolosa dato l’alto traffico e la folla per strada, intensificata anche dalle festività natalizie.

- Advertisement -

Il conducente alla vista dello stop delle forze dell’ordine ha al contrario ha ingranato la marcia ed iniziato una pericolosa gimkana per le vie del centro. Un lungo inseguimento stradale spostatosi nel tratto di via San Felice (nella zona vi è la sede di una caserma della Guardia di Finanza e della Questura), durante il quale il pluripregiudicato, oltre a creare paura tra i passanti e imminente pericolo, ha cercato, infine, di disfarsi della pistola che aveva con sé.

Il fuggitivo, vistosi oramai braccato dai baschi verdi al comando del colonnello Giovanni Pipola, comandante del Gruppo Pronto Impiego di Napoli, ha lanciato dal finestrino l’arma carica – una pistola Beretta 84 FS Cheetah calibro 9, con matricola abrasa. La pistola immediatamente recuperata e sequestrata dai finanzieri, era pronta all’uso: carica e con il colpo in canna. Una volta fermato il pluripregiudicato si è arreso senza opporre resistenza facendosi ammanettare. Fermato e dichiarato in stato di fermo è stato portato nella caserma dei baschi verdi del Gruppo provinciale della Guardia di finanza. Contemporaneamente sono state fatte anche delle perquisizioni in alcune abitazioni ad uso dell’arrestato, quest’ultimo trovato in possesso della somma di 1.300 euro, chiaramente sequestrata.

I. M. è un soggetto assai noto per i suoi trascorsi criminali: gli immediati accertamenti eseguiti permettevano di scoprire che l’arrestato è un pluripregiudicato – vicino al gruppo camorristico Vanella Grassi – già arrestato, nel febbraio 2015, poiché partecipe di un summit di camorra unitamente ad altri affiliati di spicco di diversi sodalizi criminali, più volte arrestato per violazione alla normativa sugli stupefacenti e con precedenti per gioco d’azzardo ed estorsione. Non solo. Lo stesso è stato arrestato dopo pochi mesi, maggio 2015, insieme ad un suo complice mentre pretendevano un’estorsione di 100mila euro ai danni di un commerciante.

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Ad Ottaviano partiti i lavori per il primo parco per cani del Vesuviano

Ottaviano. Sono iniziati i lavori per la realizzazione di un’area di svago e sgambatura per i cani a Ottaviano, nei pressi di Palazzo Mediceo....

Aversa. Ecco il programma della Festa di San Lorenzo 2020

Aversa. Nell’anno giubilare a 25 anni dalla riapertura dell’Abbazia, eventi culturali e misure anti-covid 19 per celebrare il culto del diacono e martire romano...

Elezioni a San Paolo Bel Sito. Il Pd in campo con Raffaele Barone

San Paolo bel Sito. Entra nel vivo la campagna elettorale a San Paolo Bel Sito in vista delle elezioni amministrative del 20 e 21...

Puc a Somma. Il sindaco: “Approvata una delibera per acquisire idee e progetti”

SOMMA VESUVIANA. “Così come abbiamo annunciato da sempre nell'ottica di una pianificazione urbanistica partecipata, ieri il consiglio comunale di Somma Vesuviana, ha approvato...

Franco Pepe cittadino onorario di Somma Vesuviana: “Qui mi sento a casa”

SOMMA VESUVIANA. “Il consiglio comunale interprete del sentimento unanime dei sommesi esprime la propria gratitudine e stima al maestro pizzaiolo Francesco Pepe per l'impegno...
- Advertisment -