giovedì 24 Giugno 2021
HomeComunicati stampaL’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli sul podio della “Coppa delle Associazioni”

L’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli sul podio della “Coppa delle Associazioni”

L’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli ha partecipato alla “Coppa delle Associazioni” aggiudicandosi il podio; il concorso è organizzato dalla Federazione Italiana Cuochi ogni anno per premiare le migliori associazioni d’Italia che si distinguono per merito e per le attività svolte sul territorio di appartenenza. Il premio è stato ritirato dal presidente Giuseppe Sorrentino e da una delegazione del Consiglio Direttivo in occasione dell’Assemblea Nazionale dei delegati della FIC che si è svolta presso il Palazzo Naiadi a Roma (in piazza della Repubblica) il giorno 8 giugno. Tanta la soddisfazione di tutto il Consiglio Direttivo e dei soci per il traguardo raggiunto al culmine di tanti sforzi che l’Associazione ha messo in campo nel corso del 2020, nonostante sia stato un anno molto particolare a causa dell’emergenza sanitaria.


Ringrazio tutti i membri del Consiglio Direttivo – dichiara il Presidente – ovvero Antonio Papale, Ludovico D’Urso, Elisabetta Cioffi, Salvatore Spuzzo, Cosimo Gabbano, Antonio Esposito, Francesco Carannante, Giuseppe Sodano, Achille Sangez… Grazie all’impegno di tutti loro siamo riusciti a mettere in campo tante attività per gli associati nonostante i divieti legati alle regole per il contrasto alla pandemia. Ci siamo adeguati alle nuove modalità di organizzazione degli eventi formativi e delle attività convegnistiche, adeguandoci all’e-learning e in generale imparando in tempi record a utilizzare tutti gli strumenti che il web ha messo a disposizione affinché le attività sociali non fossero sospese. Auspichiamo di portare sempre più in alto il nome dell’Associazione Provinciale Cuochi di Napoli!”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti