giovedì 24 Settembre 2020
Home Politica L'ex vicesindaco Caserta: "Ecco cosa abbiamo realizzato e cosa potremo fare" VIDEO

L’ex vicesindaco Caserta: “Ecco cosa abbiamo realizzato e cosa potremo fare” VIDEO

SANT’ANASTASIA. Elezioni 2020. Per la nostra rubrica: “Informiamo la città” abbiamo intervistato l’ex assessore al Bilancio e vicesindaco di Sant’Anastasia Mariano Caserta: “Spero che il dialogo politico con gli avversari sia costruttivo”.

“Mi candido per mettere in campo tutte le mie competenze professionali al sevizio del paese, ho voglia ancora di poter dare un futuro migliore ai giovani. Per mio figlio perchè è nato e vive in questo territorio” è questo quello che dichiara Mariano Caserta che si ricandida al consiglio comunale a sostegno del candidato Carmine Pone. Ad annunciarlo è lui, ex vicesindaco e assessore al Bilancio della giunta Abete, durante la diretta di ieri pomeriggio sulla pagina social de La Provinciaonline; l’ intervista è stata moderata dalla direttora Gabriella Bellini. La prima domanda che la giornalista Bellini ha posto all’ex assessore è sicuramente quella che molti hanno “covato” in questi mesi; come poteva il vice sindaco non sapere della Concorsopoli che ha decretato la fine della passata amministrazione e del terremoto giudiziario che ha portato agli arresti il primo cittadino Lello Abete, l’ex consigliere comunale Pasquale Iorio, l’ex segretario comunale Egizio Lombardi e l’imprenditore Alessandro Montuori. “Gli organi competenti sono ancora al lavoro e sicuramente sarà svolto nei migliori dei modi” spiega l’ex assessore: “per una forma di rispetto di tutti e soprattutto nei confronti della Magistratura che sta ancora operando, credo sia opportuno stare in silenzio e concentrarci su quello che saranno i programmi politici.” Caserta poi chiarisce: “Le mie competenze erano quelle che rientravano nel mio campo professionale, non credo che ad oggi risultino provvedimenti da parte degli organi di controllo, la Corte dei Conti o Ragioneria dello Stato, in merito a problematiche di natura finanziaria dell’Ente”. “Sono stato nominato a gennaio del 2017 come assessore al Bilancio, mia prima esperienza” spiega l’ex assessore e continua: “ho cercato di attenzionare i tributi locali e quelle che potevano essere le agevolazioni ai cittadini e commercianti del territorio, partendo dalla dilazione di eventuali avvisi di pagamento o imposte arretrate con un numero di rate maggiori. Ci siamo occupati della riduzione del peso fiscale per le attività commerciali, infatti abbiamo ridotto del 50% la tassa di occupazione suolo e dell’imposta pubblicità. Ho fatto una politica di prudenza, veniva speso ciò che realmente l’Ente poteva sostenere”. Dopo la domanda di un lettore, affronta la spinosa questione della Tari: Per ridurre la tassa dei rifiuti bisogna aumentare la percentuale di raccolta differenziata e i costi di smaltimento si riducono, poi portare avanti la lotta all’evasione”. Secondo i rumors che si erano rincorsi pima del lockdown su una sua probabile candidatura a sindaco, l’ex assessore risponde: “Mi candido al Consiglio comunale con Carmine Pone perchè lo considero il signore della politica anastasiana. Ritengo che sia la persona giusta”. Poi Caserta spiega l’impegno per le fasce deboli qualora sia rieletto: “Da parte mia c’è la volontà, nel programma elettorale, dare delle agevolazioni in termini di finanziamento a fondo perduto per le nuove attività che nasceranno sul territorio anastasiano”, risponde poi al candidato Gianluca Di Matola che interviene in diretta asserendo che chi ha una disabilità a Sant’Anastasia non ha mai ricevuto riferimenti istituzionali adeguati e per qualsiasi richiesta si è costretti a recarsi agli uffici comunali di Pomigliano d’Arco: “Il punto centrale delle Politiche Sociali dell’Ambito è proprio Pomigliano d’Arco, noi abbiamo dato attenzione a tutti ma comunque mi auguro che chi verrà dia ancora più attenzione, proprio come dice Gianluca Di Matola”. Caserta spiega, quasi sul finale, il perchè della scelta di ricandidarsi:Essere una persona perbene è una priorità e tutti coloro che si affacciano nel nuovo scenario politico, la maggior parte sono amici anche se avversari (politici), lo sono. Le polemiche strumentali e inutili sono una mancanza di rispetto, mi auguro che dalle elezioni del 20 e il 21 settembre possa uscire sconfitto solo questo modo di fare politica. Ci metto la faccia in un momento storico particolare e non ho paura di nulla, sono pronto a richiedere fiducia”. L’appello finale, a tutti i candidati, è quello di affrontare con serenità la campagna elettorale.

- Advertisement -

Per rivedere l’intervista integrale

Incontriamo la Città

Gabriella Bellini intervista Mariano Caserta

Pubblicato da La Provinciaonline su Venerdì 7 agosto 2020

 

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La rassegna EcoCiak 2020 giunge a Striano con il film di Sergio Rubini “Dobbiamo parlare”

STRIANO. Fa tappa a Striano (Na) il 24 settembre 2020 la Rassegna cinematografica "EcoCiak" con il film "Dobbiamo parlare". Il cinema itinerante di UCSA...

Ristoranti chiusi a Napoli, rivolta degli imprenditori: ”E’ una bufala clamorosa, siamo stanchi”

NAPOLI. “In riferimento alla clamorosa fake news che sta circolando da stamattina sui social circa la chiusura di tutti i ristoranti, bar, pub e...

Museo Civico “Luigi D’Avanzo”. Dal 25 settembre la Mostra “Per Aspera ad Astra”

ROCCARAINOLA. Inizia venerdì 25 settembre la Mostra di Arte Moderna “Per Aspera ad Astra”, organizzata dal Museo Civico “Luigi D’Avanzo”, con il Patrocinio del...

Saviano, Ciniglio, Picariello: “Nessuna aggressione da un assessore”

Ottaviano. Riceviamo una nota dai soli consiglieri Francesco Ciniglio - consigliere comunale PD Ottaviano Michele Saviano - consigliere comunale PD Ottaviano Felice Picariello - consigliere comunale...

Marigliano. Ecco tutti i volti dei nuovi consiglieri comunali (FOTOGALLERY)

MARIGLIANO. Ecco i volti dei nuovi 24 consiglieri comunali di Marigliano. I seggi assegnati alla maggioranza sono 16 molti. Nell'assise cittadina siederanno molti volti...
- Advertisment -