mercoledì 8 Aprile 2020
Home Politica Noi Liberi denuncia: "L'Amministrazione non fa nulla per i problemi della città"

Noi Liberi denuncia: “L’Amministrazione non fa nulla per i problemi della città”

SOMMA VESUVIANA. Dal movimento “Noi LIberi” riceviamo un comunicato stampa riguardo l’attività amministrativa della giunta guidata dal sindaco Pasquale Piccolo che di seguito pubblichiamo. Siamo a cinque mesi dal voto elettorale delle elezioni del Sindaco avv. Pasquale PICCOLO e nessun segnale si è visto sulle problematiche che assillano la nostra Città, i nostri Quartieri.
Unica cosa è che per la Città vi sono manifesti pubblici di gruppi politici e consiglieri di maggioranza che a vicenda si scontrano e si dichiarano per l’interesse della nostra Città.
FDI tramite i suoi tre consiglieri comunali, afferma la necessità di fare risparmi e propone il taglio dello stipendio agli assessori e ai consiglieri, e di non nominare figure Dirigenziali esterne alla macchina comunale, per un risparmio stimato di circa un MILIONE DI EURO. La maggioranza della maggioranza risponde a tali proposte con un secco No!! “Forse perché debbono pagare cambiali elettorali?
Allora noi ci chiediamo e domandiamo:
– Sono contro Somma Vesuviana quei Consiglieri Comunali che vogliono fare risparmiare soldi all’Ente?
– Sono contro Somma Vesuviana quei consiglieri che con dignità e coraggio portano avanti le loro idee per una politica dei servizi e di minori tasse per i cittadini?
– Fanno gli Interessi di Somma Vesuviana coloro che alzano la mano per eseguire solo ordini del padrone ?
Caro Sindaco Lei che è stato cosi duro a dire VERGOGNA a tre consiglieri comunali di maggioranza, che hanno avuto il coraggio di contestarLa, non votando il Bilancio, perché non Alza la Voce per cause migliori e impone immediatamente la revoca degli incarichi assegnati con determina n. 240 del 13/08/14, ad oggetto: Affidamento Incarico congiunto per la Sicurezza in fase di esecuzione (C.S.E.) per lavori di “Riqualificazione dell’Area compresa tra via Ferrante d’Aragona e Corso Italia” a due Professionisti senza fare alcun Bando pubblico?
Ci viene un dubbio: era forse un premio che bisognava dare a due signori che erano stati candidati uno con la lista AURORA e l’altro con la lista PROGETTO SOMMA ?

Gli impegni e le cambiali elettorali non debbono cadere sulle spalle dei cittadini!

QUESTA è la VERA VERGOGNA !!!

- Advertisement -

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La Storia a Somma. Masulli: “Neanche nel 1944 ferma la processione del Venerdì Santo”

SOMMA VESUVIANA Quella del Venerdì Santo a Somma Vesuviana è una processione che si ripete da centinaia di anni e non si era...

Proposta sindaco Ottaviano: “Consegne a domicilio dopo Pasqua”

OTTAVIANO. Emergenza coronavirus, la proposta del sindaco di Ottaviano: “Chiudere tutto a Pasqua e Pasquetta ma poi aprire gastronomie con consegna a domicilio” “Ho chiesto...

Venerdì Santo a Somma, marcia funebre in filodiffusione e messa in diretta Facebook

SOMMA VESUVIANA. "Venerdì Santo alle ore 19 e 15 nel momento in cui sarebbe uscita la Madonna con il Cristo Morto, i 30 musicisti...

S.Anastasia. sìAmo Anastasiani: “Bonus sia erogato prima di Pasqua”

SANT'ANASTASIA. Emergenza sociale, sìAMO ANASTASIANI: "Il bonus spesa venga erogato prima di Pasqua". Il movimento politico "sìAMO ANASTASIANI - IL FUTURO CHE CI MERITIAMO" preme...

Covid 19 a Somma. Il sindaco: “20 contagiati e 238 persone in isolamento”

SOMMA VESUVIANA. “Ventesimo caso di Coronavirus a Somma Vesuviana e ben 238 persone in isolamento", lo annuncia il sindaco Salvatore Di Sarno che aggiunge:...
- Advertisment -