venerdì 12 Luglio 2024
HomeCultura e SpettacoliLino Zaccaria presenta “Contessa carità” alla libreria Raffaello

Lino Zaccaria presenta “Contessa carità” alla libreria Raffaello

Napoli. Primo incontro napoletano per il giornalista e scrittore Lino Zaccaria, che presenterà il suo ultimo libro “Contessa Carità”. L’appuntamento è fissato per lunedì 24 giugno alle ore 18 presso la libreria Raffaello di via Kerbarker al Vomero. Il libro, dedicato a Marianna De Fusco con-fondatrice del Santuario di Pompei, è pubblicato dalla Giannini Editore nella famosa collana “Sorsi”. A moderare l’evento la giornalista e scrittrice Tiuna Notarbartolo. Con l’autore dialogheranno il giornalista Angelo Cerulo, la scrittrice Eleonora Belfioree il direttore editoriale della Giannini Editore Giulia GianniniLe letture saranno a cura di Antonio Leccisi.

Marianna Farnararo De Fusco è la cofondatrice del Santuario di Pompei. A cento anni dalla sua morte, il pronipote Lino, ne ripercorre le vicende anche attraverso i ricordi di famiglia. La vita di quella che è stata una gigante della Chiesa è scandita da tutta una serie di iniziative caritatevoli, sempre al fianco di Caterina Volpicelli (poi divenuta Santa) e di Bartolo Longo, suo mentore e marito, oggi Beato.

Lino Zaccaria, calabrese di nascita, napoletano d’adozione, giornalista professionista dal 1973, ha lavorato per oltre quarant’anni al “Mattino” di Napoli, da redattore capo. È stato poi vicedirettore di “La Discussione” e collabora ora con varie testate on-line. Esperto in diritto dell’informazione e della comunicazione, è stato consigliere nazionale dell’Ordine e presidente della Commissione Ricorsi, consigliere di amministrazione dell’Istituto di previdenza dei giornalisti (Inpgi). Ha pubblicato numerosi saggi e libri d’inchiesta, storica e contemporanea.

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche