mercoledì 8 Febbraio 2023
HomeAppuntamentiLIQUID ART SYSTEM  PROTAGONISTA DELLA MIAMI ART WEEK 2022

LIQUID ART SYSTEM  PROTAGONISTA DELLA MIAMI ART WEEK 2022

Liquid Art System: da Capri a Miami per l’Art Week ed il lancio di un nuovo spazio espositivo, dove Liquid inaugurerà un nuovo spazio espositivo.

Liquid Art System, il circuito di gallerie con headquarter caprese, porta in mostra in Florida dal 29 novembre , in occasione della Miami Art Week 2022, un’esclusiva collezione, frutto della più recente produzione artistica di circa trenta autori.

Tra nuove promesse del Contemporaneo , e nomi già consolidati, Liquid si distingue, con il suo motto #GoGlocal, nel promuovere oltreoceano opere sceniche e comunicative di artisti , principalmente italiani, che dialogano con un pubblico sia di intenditori che di neofiti. 

Per il decimo anno consecutivo protagonista di Art Miami , la più importante e longeva fiera d’arte contemporanea e moderna d’America, la galleria dell’Imprenditore anacaprese Franco Senesi potrà vantare uno stand di oltre 100 metri quadri, con le opere di Elisa Anfuso, Agostino Arrivabene, Roberto Ferri, Paolo Quaresima, Willy Verginer, Seo Young Deok, e dello scultore Filippo Tincolini, per la prima volta rappresentato dalla Liquid. Altri due booth , da ben 110 e 70mtq, saranno allestiti nella dirimpettaia sister fair CONTEXT Art Miami, con le nuove opere di Umberto Ciceri, Marco Grassi, Antonio Sannino, Giacinto Bosco, Peter Demetz, Peppe Perone, Christian e Matthias Verginer, Coderch & Malavia; tra le new entry, i lavori di Roberto Bernardi , Fabio Abbreccia, Silvia Berton ed Alessandro Brighetti. 

Caratterizzandosi per la qualità ed eterogeneità delle opere esposte, l’edizione Art Miami 2022 presenta dipinti, pezzi di design, sculture, NFT, video arte, fotografie, provenienti da oltre 160 gallerie leader in 17 paesi. 

Fino al 4 dicembre in mostra in fiera presso One Herald Plaza sulla baia di Biscayne, la Liquid Art System si appresta ad inaugurare un nuovo spazio espositivo a Miami Beach con l’inizio del nuovo anno.

Un tassello importante per una galleria indipendente, che si distingue sin dai suoi esordi per la visione internazionale e la continua selezione di talenti, maestria tecnica e ricerca estetica. 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti