mercoledì 30 Novembre 2022
HomeAppuntamentiL'Iti “E. Majorana” di Somma Vesuviana ospita la mostra “I luoghi di...

L’Iti “E. Majorana” di Somma Vesuviana ospita la mostra “I luoghi di Mercalli”

SOMMA VESUVIANA. L’Istituto Tecnico Industriale “E. Majorana” di Somma Vesuviana ospiterà la mostra “I luoghi di Mercalli”.  Dal 5 al 26 febbraio 2015, in occasione della giornata di studio “Vesuvio, Mercalli e Terremoti”, la mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 15 e il sabato dalle 9 alle 13.

La giornata di studio, invece, si terrà giovedì 5 febbraio a partire dalle ore 16:30 nell’aula magna dell’Istituto. Interverranno oltre al Dirigente Scolastico e il Direttore dell’Osservatorio Vesuviano anche un gruppo di ricercatori dello stesso ente. Un percorso espositivo – afferma il Prof. Nicola Miranda, docente di fisica – dedicato al grande vulcanologo, sismologo e insegnante, conosciuto in tutto il mondo per aver legato il suo nome alla Scala di intensità per classificare gli effetti dei terremoti. A cento anni dalla sua scomparsa (18 marzo 2014) – continua Miranda – l’Istituto vuole ripercorrere la storia dello scienziato e dei suoi contributi alla sismologia e alla vulcanologia tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento, attraverso scritti, fotografie e scoperte. Un evento da non perdere.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti