mercoledì 25 Maggio 2022
HomeSenza categoriaLive: Salernitana - Ternana, è il posticipo di serie B all'Arechi di...

Live: Salernitana – Ternana, è il posticipo di serie B all’Arechi di Salerno

Settembre storicamente mese d’oro per le formazioni guidate da Alberto Bollini, imbattute in 7 partite disputate con score a prorio favore di 4 successi e 3 pareggi. Media punti partita 2,14

Diretta live da Salerno – Il posticipo della seconda giornata di serie B è Salernitana vs. Ternana. Arbitra il sig. Riccardo Ros della sezione di Pordenone coadiuvato dagli assistenti Francesco Fiore di Barletta e Niccolò Pagliardini di Arezzo.

Mister Bollini schiera il 4-3-3, proprio marchio di fabbrica: Radnovic tra i pali, Pucino, Vitale, Bernardini e Della Rocca per il quartetto difensivo, Tuia, Minala e Gatto a centrocampo, Bocalon, Ricci, Sprocati a formare il tridente d’attacco. Out Rosina per infortunio al tendine rotuleo destro.

Per la Ternana, mister Pochesci si affida ad un insolito 4-2-3-1: Bleve in porta, Favelli, Valjent, Finotto e Albadoro in difesa, Tremolada e Marino sulle fasce, Tiscione, Paolucci e Defendi a metà campo e Gasparetto unica punta.

La prima azione degna di nota arriva al 20 p.t. dopo una lunga fase di studio. Gatto dal limite dell’ area spara alto sopra la traversa.

Ma è la Ternana ad andare in vantaggio dopo 23 minuti con il numero 16 Tremolada. Sinistro dal limite che batte Radunovic.

Il pareggio salernino arriva appena un minuto dopo con Bacalon. Parità più che giusta considerato quanto visto fin ora.

Pochissimo dura la situazione di parità. Al 31 su cross dalla sinistra di Tiscione, salta di testa Albadoro insaccando in rete.

La Salernitana prova a risalire la china. Bollini incita i suoi a rimanere alti, ma il primo tempo si chiude sul risultato di 1-2.

Nella ripresa per la salernitana entra Rossi per Gatto. Ed è subito goal per i padroni di casa. Tiro di Bacalon, palo interno e estremo difensore battuto. Score 2-2.

Al 13′ del s.t. beffa per i locali. I granata sembravano aver preso il sopravvento quando arriva l’autorete di Bernardini.

Intanto ci arrivano i numeri dei presenti: Spettatori paganti 11.579.

Al 34′ del s.t. il direttore di gara assegna un calcio di rigore ai salernitani per un tocco di mano di un difenente ospite. Sul dischetto va Vitale che non sbaglia.

Al termine dei 90 + 4 minuti, i granata hanno più volte la possibilità di ribatare lo score ma invano. Troppo spreconi gli attaccanti locali. Qualche recriminazione sull’ arbitraggio per presunti falli non concessi ai padroni di casa. All’Arechi termina 3-3.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti