venerdì 23 Ottobre 2020
Home Appuntamenti L'Oro di Capri promuove la Terza giornata Internazionale Camminata tra gli Olivi

L’Oro di Capri promuove la Terza giornata Internazionale Camminata tra gli Olivi

Il comune di Anacapri, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Città dell’Olio e con l’Associazione L’Oro di Capri promuove la Terza giornata Internazionale Camminata tra gli Olivi il 27 Ottobre 2019 ore 9.30. Partenza da via Nuova del Faro, bivio via Pino.

Si terrà questa domenica 27 Ottobre alle ore 9.30 la terza giornata internazionale Camminata tra gli Olivi. L’evento è patrocinato e promosso dal Comune di Anacapri e da Città dell’Olio in collaborazione con l’associazione L’Oro di Capri. Il percorso consisterà in una passeggiata guidata attraverso il paesaggio costiero anacaprese con alternanza di zone a macchia mediterranea, oliveti abbandonati e oliveti recuperati e messi in produzione, attraverso la guida degli agronomi ed esperti di paesaggio dell’associazione di olivicoltori anacapresi.

- Advertisement -

Il luogo di incontro da cui partirà la camminata sarà via nuova del Faro, bivio via Pino alle ore 9.30. Il percorso costeggerà tutta la zona dello storico sentiero dei Fortini nella fascia Nord Ovest dell’isola, ad Anacapri, per un’area di circa 4 km ed un tempo di percorrenza di 120 minuti. Al termine della camminata, nei pressi del fortino di Orrico, sarà offerta una degustazione dell’olio nuovo, estratto quest’anno, a cura dell’Associazione L’Oro di Capri.

Ha dichiarato l’assessore all’artigianato e alla tutela delle tradizioni del Comune di Anacapri, Virgina Amabile: “La passeggiata tra gli ulivi è una occasione da non perdere. Dà la possibilità a tutti di ristabilire un legame con la propria terra. L’associazione l’Oro di Capri ci sostiene nel portare avanti questa iniziativa di Città dell’olio, di cui Anacapri è parte, con grande passione, amore e dedizione. Come assessore alla tutela delle tradizioni sono convinta che bisogna guardare al passato per meglio affrontare il futuro. Vorrei che partecipassero tantissime persone soprattutto i giovanissimi e che capissero l’importanza di questa iniziativa.”

Annunciano gli agronomi e gli esperti di olivicoltura dell’Associazione che il raccolto di quest’anno è stato particolarmente florido con un quantitativo di oltre 600 quintali di olive che hanno reso circa 8000 liti d’olio. Numeri eccezionali rispetto agli anni precedenti, in linea con la crescita dell’associazione sia in termini di associati, che di superficie coltivata, che di quantità di olive raccolte ed olio estratto. Come da disciplinare associativo, ora tutti i soci verranno invitati a consegnare un campione dell’olio ricavato per le analisi che verranno effettuate presso il laboratorio Chimico Merceologico di Napoli, unico accreditato sia per le analisi chimiche dell’olio che per il panel test.

Per la partecipazione alla camminata si consiglia un abbigliamento comodo.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Nascoste in un barattolo del caffè la Finanza ha scoperto e sequestrato 50 munizioni

CASOLA (NAPOLI). Nascoste in un barattolo del caffè la Finanza ha scoperto e sequestrato 50 munizioni ed un caricatore. Il Comando Provinciale della Guardia...

Storie da Covid. “Mio marito oncologico positivo e io con due bimbi in attesa da giorni di un tampone”

Somma Vesuviana. "Mi farebbe piacere si raccontasse quanto sta accadendo alla mia famiglia in questo momento", ci scrive una nostra lettrice della quale manterremo...

Chiude la pizzeria dopo 14 anni, “Le disposizioni di Conte e De Luca mi impediscono di lavorare”

Somma Vesuviana. Ha dovuto chiudere suo malgrado. Ha chiuso la pizzeria in cui lavora da anni per colpa delle restrizioni dovute all'ultimo decreto del...

Offende commesso perché “nero”, cliente mandata via da una pizzeria

Sant'Anastasia (Napoli). Una cliente entra per chiedere due pizzette, e finisce per offendere e denigrare il commesso. La "colpa" del giovane? Il colore della...

“Sei una madre fantastica, auguri”, il 50° compleanno di Annarita

Somma Vesuviana. "Gentile direttore sono un ragazzo di 15 anni che vorrebbe, insieme a mio fratello, tanto fare degli auguri speciali alla mia Mamma....
- Advertisment -