giovedì 28 Gennaio 2021
Home Cronaca Lotta ai parcheggiatori abusivi, 33 multati davanti allo stadio S.Paolo

Lotta ai parcheggiatori abusivi, 33 multati davanti allo stadio S.Paolo

NAPOLI. Un servizio d’ordine mirato a contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi e attuato da Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale ha portato a 33 sanzioni. Ieri pomeriggio, nel corso dell’ attività di sicurezza disposta dal Questore, in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Juventus volto a contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi nel perimetro dello stadio San Paolo e nelle strade adiacenti. Sono state sanzionate 33 persone ai sensi dell’art. 7 comma 15bis Codice della Strada poiché sorprese ad esercitare l’attività abusiva di parcheggiatore; nei confronti di 3 di esse è stato emesso un ordine di allontanamento mentre altre 4 persone sono state denunciate poiché già più volte sanzionate. Sono stati sequestrati 210 euro, provento dell’illecita attività. Inoltre, 3 persone sono state denunciate per contraffazione poiché sorprese a vendere magliette e sciarpe recanti marchi contraffatti.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -