giovedì 24 Giugno 2021
HomeAttualitàLotteria degli scontrini: da ieri doppia estrazione

Lotteria degli scontrini: da ieri doppia estrazione

Da marzo è in vigore  la lotteria degli scontrini, in questo articolo vi forniamo le estrazioni di ieri.

Doppia estrazione prevista per ieri giovedì 10 giugno 2021: poichè per la prima estrazione consueta del mese è da aggiungere quella quella della prima settimana.

Cioè da oggi, ogni giovedì verranno effettuate le estrazioni settimanali, per tutti gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal lunedì alla domenica, fino alle ore 23:59, della settimana precedente.

Estratti anche i 10 codici vincenti mensili: con un’operazione da 2,38 euro del 28 maggio sono stati vinti 100 mila euro. Ecco i codici vincenti.

4 maggio 2021 – codice 1014-0064 53SNS300808 11490017 – euro 158,5;

26 maggio 2021- codice 077-0010 53SNS303246 02090001 –   euro 92,37;

12 maggio 2021 – codice 1984-0034 99MEY006518 –   euro 29,94;

23 maggio 2021 – codice 0858-0064 2CITP000588-   euro 83,04;

29 maggio 2021 – codice 0457-0035 96MK3018476 –  euro 130,22;

24 maggio 2021 – codice 0760-0062 3BSDP000244 03130008 –  euro 312,78;

18 maggio 2021  – codice 1589-0041 99MEY011337 –   euro 182,0;

8 maggio 2021 – codice 0960-0038 53SNS301800 00200003 –  euro 13.99;

15 maggio 2021 – codice 0744-0039 99MEX039116 –   euro 27.77;

28 maggio 2021 – codice 0971-0115 53SNS300877 20190007–   euro 2.38;

La premiazione prevede 15 premi da 25mila euro ciascuno. A questi si aggiungono i 10 premi da 100mila euro previsti per i vincitori dell’estrazione mensile. mentre c’è una news, sui bonus introdotti con l’estrazione settimanale: verranno quindi assegnate 25 vincite “extra”, ognuna da 10mila euro.

Nelle estrazioni del 12 agosto 2021 e del 30 dicembre 2021 saranno inoltre assegnati 5 maxi premi di 150.000 euro per chi compra e 5 maxi premi di 30.000 euro per chi vende.

Ecco le prossime estrazioni:

giovedì 8 luglio

giovedì 12 agosto

giovedì 9 settembre

giovedì 14 ottobre

giovedì 11 novembre

giovedì 9 dicembre

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli comunica la vincita tramite PEC o raccomandata AR garantendo in ogni momento la riservatezza dell’identità del vincitore e segnalando l’obbligo di recarsi – entro novanta giorni dalla ricezione della comunicazione – presso l’ufficio ADM territorialmente competente in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale. Lì va effettuata l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento.

Non è necessario conservare gli scontrini, ma servirà “dar prova di aver effettuato il pagamento senza utilizzare contanti”, spiega l’Agenzia delle dogane e dei monopoli che suggerisce di presentare l’estratto di conto corrente o documento analogo da cui risulti che l’acquisto è stato effettuato con strumenti di pagamento elettronici.

I premi della Lotteria, a differenza dei gratta e vinci o delle lotterie nazionali, non sono assoggettati ad alcuna tassazione. La vincita è pagata direttamente dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli accreditandola su bonifico bancario o con assegno circolare non trasferibile.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti