mercoledì 5 Agosto 2020
Home Attualità Love is the cure: evento benefico tra arte e scienza per sostenere...

Love is the cure: evento benefico tra arte e scienza per sostenere i malati di Alzheimer

SANT’ANASTASIA. Love is the cure: evento benefico tra arte e scienza per sostenere i malati di Alzheimer. Venerdì 20 marzo alle 20.30 al Cinema Metropolitan di Sant’Anastasia (via Antonio D’Auria 121) si svolgerà un grande evento benefico: Love is The Cure.

L’evento è realizzato grazie alla partnership tra l’Associazione Girando intorno al Vesuvio (Giffoni Festival), la Performing Arts Plus, di Cettina Celati e Pietrangelo Trama, e l’A.D.A. Alzheimer, e patrocinato dalla Regione Campania e dal Comune di Sant’Anastasia. Love is The Cure è un momento nevralgico dove Arte e Scienza si incontreranno per spiegare il decorso dell’Alzheimer, una terribile malattia neurodegenerativa che ruba progressivamente autonomia e consapevolezza di sè, le modalità di prevenzione e quelle di assistenza ai malati e di sostegno emotivo e psicologico alle famiglie ed ai caregivers. In questa partita contro un male terribile, un ruolo nevralgico, da attaccante e difensore insieme, è giocato dall’arte, in tutte le sue multiformi espressioni (fotografia, pittura, scultura, musica, teatro, letteratura), per il suo comprovato potere terapeutico in grado di dare sollievo e donare nuova forza allo spirito.

Anche Papa Francesco (di cui è attesa la visita nel capoluogo partenopeo per il giorno seguente, sabato 21 marzo) nelle sue parole ricorda quanto sia importante sostenere chi soffre, come i malati di Alzheimer ed i loro familiari, contribuendo a migliorare la qualità e la dignità della loro vita.
 
Ricco il programma della serata, che è ad ingresso gratuito con offerta libera, e che mira ad informare e sensibilizzare sull’Alzheimer ma anche a presentare i contenuti e le modalità di erogazione di un progetto di assistenza e sostegno che partirà a Sant’Anastasia da settembre 2015.
 
Il programma prevede: 
 
– diversi momenti musicali che vedranno protagonisti gli Ondanueve String Quartet, autori di intensi brani divenuti colonne sonore di film famosi come Splendida Presenza, la Kryptoinite nella borsa e le Conseguenze dell’amore, dove il jazz si miscela al folk ed ai ritmi etnici e pop. Con loro nell’esibizione di teatro-danza InsideGiorgia Mentoglio ed Antonio NicastroLe coreografie sono realizzate da M. Ricciardi. Questo momento è a cura di Art Garage. Di nuovo protagonisti nel live “La Cura” dove si esibiranno con Francesca Di Giacomo feat Andrea Carpentieri al piano.
 
– tavole rotonde di confronto scientifico dove si intrecciano medicina, psicologia, e discipline olistiche. Introduce Cettina Celati, event manger della Performing Arts Plus. Interverranno: dott.Luigi De Simone, neuropsicogeriatra, Sara Salzano, Gestalt counselor e caregiver Alzheimer, dott.ssa Maddalena Travaglino, psicoterapeuta familiare, dott.ssa Mariassunta Espositopsicologa, dott.ssa Cettina Celati, esperta in scienza e tecnica dello sport e del benessere, della terapia manuale e dell’osteopatia, massoterapia e tecniche di rilassamento e riequilibrio energeticoSalvo Consales e Dario Esposito, esperti di teatro-terapia, dott. Claudio Carcaterra, naturopata, esperto in nutrizione e bioalimentazione. Modera: Rossella Celati.
 
E’ previsto anche un momento di riflessione scientifica a cura del professor Francesco Saverio Caserta, presidente della Federazione Italiana di Medicina Geriatrica.
 
– Una mostra fotografica ispirata al tema dell’amore in grado di alleviare la sofferenza e far ritornare il sorriso. In mostra le opere di Daniela Prato, Enzo Truppo, Giancarlo Villani, Yuri Donnarumma, Salvo Consales, Mariagrazia Crisma, Raffaele Piemonte . Ed ancora live painting con Monique Art ed un monologo teatrale “La voce dell’Ispirazione” realizzato daFrancesca di Giacomo.
 
In rappresentanza delle istituzioni, Lello Abete, sindaco di Sant’Anastasia, e Cettina Gilberti, assessore comunale alle Politiche sociali.
 
Un grande momento di solidarietà per percorrere insieme le tante strade che dimostrano che l’Amore è la Cura. 
- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Brusciano. Grazie ai suoi concittadini ritrovato Pasquale Mocerino

Brusciano. Una buona notizia. Poco dopo l'appello del sindaco Giuseppe Montanile sono stati proprio i bruscianesi a ritrovare Pasquale Mocerino. Lo annuncia direttamente il...

Brusciano. Scomparso Pasquale Mocerino, il sindaco “Aiutateci a riportarlo a casa”

BRUSCIANO. "Attiviamoci e collaboriamo con la Famiglia Mocerino per riportare a casa il caro Pasquale". L'appello del sindaco di Brusciano Giuseppe Montanile per un...

Inchiesta Ospedali Covid, Villani: “Necessario commissariare l’Asl Na1”

Inchiesta Ospedali Covid. Villani (M5S)"É necessario commissariare l'Asl Na1 e reestituire dignità alla Sanità Campana".  “L'inchiesta sugli appalti per gli ospedali Covid ha finalmente...

Agosto al Teatro San Carlo, visite guidate. Info

NAPOLI. Teatro di San Carlo - Visite Guidate Agosto 2020 Anche quest’anno il Teatro di San Carlo sarà aperto per le visite guidate per tutto...

Abbandono scolastico, presentazione progetto “A Scuola per Mare”

Presentazione del progetto "A Scuola per Mare", cento giorni in barca per combattere l’abbandono scolastico. Prima presentazione pubblica del progetto A Scuola per Mare, selezionato...
- Advertisment -