mercoledì 16 Giugno 2021
HomeAppuntamentiMaggio dei Monumenti dedicato a Carrara, poeta scomparso

Maggio dei Monumenti dedicato a Carrara, poeta scomparso

Un sabato mattina speciale, come lo è il ricordo indelebile del caro Domenico Carrara, poeta, scrittore, e soprattutto amico dell’editore Aldo Putignno, prematuramente scomparso lo scorso gennaio all”età di 33 anni, a Bienno mentre faceva un’escursione in montagna.

Proprio a lui la casa editrice Homo Scrivens, ha voluto dedicare il maggio dei monumenti, come ha tenuto a scrivere l’editore sul suo profilo social: “Il nostro Maggio dei Monumenti è dedicato a un amico, e lo ricorderemo con i suoi versi.” Sarà l’occasione per presentare in anteprima l’ultima fatica letteraria di Domenico Carrara, i suoi ultimi versi nel volume “Nel ripetersi delle cose”. La presentazione inizierà alle 11.30 presso il Chiostro di San Domenico Maggiore sabato 29 maggio.

Al tavolo interverranno il poeta Ciro Tremolaterra e la scrittrice Maura Messina, condurrà la presentazione Aldo Putignano. Ci saranno inoltre le testimonianze di amici e colleghi di Domenico, la sua famiglia e verrà anche il Sindaco di Bienno, Massimo Maugeri, che seguì con molta apprensione e in prima persona la vicenda della scomparsa di Domenico fino al triste ritrovamento.

Inoltre nel libro, per omaggio, ci saranno delle illustrazioni inedite a cura di Maura Messina su ispirazione ad alcune poesie del poeta.

Il reading sarà a cura degli attori dell’associazione Parole Alate.

Qui troverete il nostro link con il racconto della tragica vicenda di Domenico Carrara e il suo ritrovamento lo scorso gennaio.

Ritrovato morto Carrara, il 33enne scomparso giorni fa

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti