sabato 25 Giugno 2022
HomePoliticaManfredi firma la "Delibera dignità": 500mila euro per i senza fissa dimora

Manfredi firma la “Delibera dignità”: 500mila euro per i senza fissa dimora

La Giunta Comunale di Napoli ha approvato la “Delibera dignità”. Si tratta del piano di emergenza comunale per la lotta alla povertà e il sostegno alle persone senza fissa dimora e in condizioni di grave marginalità e di estrema difficoltà.

“Vogliamo costruire un nuovo modello di welfare, dove le Istituzioni vadano incontro alle esigenze delle persone, perché nessuno sia dimenticato” spiega Luca Trapanese, assessore al Welfare del Comune di Napoli. “Per questo ci candidiamo a finanziare con i fondi europei del REACT-EU il rafforzamento di due Centri di Servizi e di due sportelli mobili per sostenere, seguire e condurre fuori dalla povertà chi è rimasto senza casa, senza opportunità e senza speranze.”
La delibera approvata dalla Giunta costituisce uno dei tanti tasselli del piano per la lotta alla povertà del Comune di Napoli. Si tratta di 500.000 euro di fondi PON con cui il Comune di Napoli intende rafforzare ed innovare la rete di servizi locali rivolti alle persone in condizioni di povertà estrema e che spesso non si rivolgono ai servizi sociali.
“L’obiettivo è restituire dignità a persone che oggi sono fuori dai radar della vita sociale e economica della città con un welfare di prossimità” conclude Trapanese. “E’ un ulteriore passo di un Comune che intende promuovere ogni azione possibile per non lasciare indietro nessuno”

Articoli recenti