sabato 26 Novembre 2022
HomeScuolaMariglianella, aggiornamento sullo stato di sicurezza della scuola “E. De Amicis”

Mariglianella, aggiornamento sullo stato di sicurezza della scuola “E. De Amicis”

Domenica 25 settembre 2022, un’aula della scuola elementare “E. De Amicis” di Mariglianella ha presentato un problema d’infiltrazione nel tetto dovuto al maltempo e, più precisamente, alla straordinaria bomba d’acqua che si è abbattuta nel corso della mattinata sulla Regione Campania.
L’amministrazione e l’ufficio tecnico comunale hanno prontamente affrontato la questione. Grazie all’intervento di una ditta specializzata, la scuola e, in particolare, la classe interessata sono già state messe in sicurezza.
In merito all’errata associazione con i recenti lavori di riqualificazione, si precisa che l’ultimo intervento ha interessato altre aree dell’edificio scolastico con particolare attenzione ai servizi igienici del piano terra.
Il sindaco Arcangelo Russo ha affermato: “Voglio rassicurare i cittadini e i genitori degli studenti della scuola elementare della nostra città. Gli interventi di manutenzione straordinaria sono già stati completati e la scuola elementare è pronta ad accogliere i suoi studenti in totale sicurezza. Mi auguro che per il futuro coloro che si occupano d’informazione ascoltino tutte le fonti, anche quelle ufficiali, evitando di procurare infondati allarmi. La nostra amministrazione è sempre disponibile per chiarimenti e
informazioni nel bene esclusivo dei cittadini.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti