Home Politica Marigliano. Criminalità, le dichiarazioni dei Consiglieri di minoranza

Marigliano. Criminalità, le dichiarazioni dei Consiglieri di minoranza

MARIGLIANO. Dopo gli atti criminali nei confronti di un negozio di Marigliano, i Consiglieri di minoranza esprimono solidarietà alle vittime. Le dichiarazioni di Michele Cerciello, Filomena Iovine e Francesco Capasso.

“I consiglieri di minoranza Michele Cerciello , Filomena Iovine e Francesco Capasso nel condannare ogni atto criminale di intimidazione verso i commercianti mariglianesi esprimono solidarietà e vicinanza ai proprietari del negozio “Sportline” per il vile attacco subito. Non mancheremo di portare il nostro sostegno a tutti gli imprenditori che coraggiosamente continuano ad investire risorse e lavoro nella nostra città e chiediamo con forza all’Amministrazione di mettere in atto ogni azione utile alla tutela della sicurezza dei cittadini mariglianesi.  L’Amministrazione , che ieri sera in consiglio comunale ha approvato all’unanimità il documento redatto dall’Associazione Oltremarigliano, designando la nostra città come “Città dell’accoglienza” ora deve votare atti per cui Marigliano diventi “ città contro le mafie”.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Nessun commento

Exit mobile version