venerdì 2 Dicembre 2022
HomePoliticaMarigliano, le consigliere comunali Bolero e Vivolo entrano in giunta

Marigliano, le consigliere comunali Bolero e Vivolo entrano in giunta

Marigliano. Due consigliere comunali in giunta: si tratta di Mena Bolero e Lina Vivolo, alle quali oggi il Sindaco di
Marigliano Peppe Jossa ha affidato il ruolo di assessore nella giunta da lui guidata.
A Mena Bolero sono state affidate le deleghe alla Gentilezza, all’Arredo e decoro urbano ed alla Programmazione e manutenzione del verde pubblico.
Lina Vivolo si occuperà, invece, di PNRR, Edilizia sportiva, Sport, Patrimonio e Contenzioso.
A Mena Bolero subentrerà in consiglio comunale Giuseppe Bonavolontà, candidato nella lista del Pd mentre a Lina Vivolo succede nell’assemblea cittadina Michele Cerciello della lista Impegno Civico.
Le deleghe al P.U.C. e Rigenerazione Urbana rimarranno invece in capo al primo cittadino.
“Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro a Mena Bolero e Lina Vivolo che arricchiranno con il loro contributo il lavoro della squadra di assessori teso, insieme con il consiglio comunale, al miglioramento della
qualità della vita dei cittadini. Ringrazio per l’eccellente lavoro svolto Anna Terracciano che ci ha accompagnato fin dal nostro insediamento facendo in modo che, grazie alla grande competenza, a Marigliano arrivassero numerosi finanziamenti, ma soprattutto portando, dopo anni di attesa, a compimento il percorso
del piano urbanistico comunale che ha finalmente dotato Marigliano di uno strumento urbanistico che consentirà lo sviluppo moderno ed ordinato della nostra città”: dice il sindaco Jossa.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti