martedì 30 Novembre 2021
HomeCronacaMascherine e abiti contraffatti, denuncia e sequestro al Vasto

Mascherine e abiti contraffatti, denuncia e sequestro al Vasto

Egea - Black Friday

NAPOLI. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Genova una persona davanti ad un terraneo che, alla loro vista, si è affrettata a chiuderne la porta per poi darsi alla fuga.

I poliziotti, con il supporto dei Vigili del Fuoco, sono entrati nel locale dove hanno rinvenuto 20 mascherine e 177 capi di abbigliamento con marchi di note “griffe” contraffatte.
Gli agenti, poco dopo, hanno rintracciato l’affittuario del terraneo, M.A., napoletano di 48 anni con precedenti di polizia, e lo hanno denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione, mentre il locale e la merce sono stati sottoposti a sequestro.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti