domenica 25 Settembre 2022
HomeCultura e SpettacoliMassimo Troisi, la sua Città lo ricorda nel ventennale della scomparsa

Massimo Troisi, la sua Città lo ricorda nel ventennale della scomparsa

SAN GIORGIO A CREMANO. Massimo Troisi, la sua Città lo ricorda nel ventennale della scomparsa che ricadrà il prossimo 4 giugno.

La Città di San Giorgio a Cremano ricorderà, in via del tutto eccezionale, Massimo Troisi nel ventennale della sua scomparsa, che cadrà il prossimo 4 giugno. “Ogni anno, da venti anni a questa parte – spiega il sindaco Mimmo Giorgiano – l’Amministrazione Comunale celebra il giorno della nascita di Massimo, il 19 febbraio, perché noi sentiamo il figlio più illustre di San Giorgio a Cremano ancora vicino a noi. Tuttavia, quest’anno è il ventennale della sua dipartita terrena e, dunque, nel 2014 abbiamo deciso di raddoppiare le celebrazioni, anche perché quest’anno segna anche i vent’anni dall’uscita al cinema del suo film più noto e premiato, Il Postino”.

Martedì 3 giugno alle 18 in villa Bruno, nelle sale in uso all’associazione CircoloMassimo, all’angolo tra via Cavalli di Bronzo e via Guerra, sarà inaugurata la mostra “7 artiste per massimo”, alla presenza delle protagoniste della rassegna, Anna Coppola, Anna Crescenzi, Adriana Del Vento, Maria La Mura, Silvana Maglione, Renata Petti, Ilia Tufano. Sarà presente il curatore Peppe Pappa, che illustrerà il progetto nato ispirandosi alla figura di Massimo Troisi: ogni artista, infatti, con propria tecnica e creatività ha realizzato intorno alla figura dell’attore un viaggio poetico  cercando di  evidenziare aspetti  umani, sociali e culturali.

Martedì 3 giugno alle 19, negli stessi psazi, si terrà il salotto letterario “Conversazioni su Massimo” partendo dal volume “Per Massimo Troisi. Saggi, ricordi, riletture” a cura si Salvatore Aulicino e Salvatore Iorio. Aldo Vella e la professoressa universitaria Giuseppina Scognamiglio cercheranno insieme ai curatori di analizzare il linguaggio di Massimo Troisi e di quanto questo abbia influenzato il nostro modo di comunicare.

Mercoledì 4 giugno alle 21, nella fonderia Righetti di villa Bruno si terrà una speciale “Serata per Massimo” con la presenza di attori, musicisti e cantanti che porteranno a Troisi il loro personale omaggio artistico. Si esibiranno il maestro Carlo Morelli ed il coro dei Sancarlini, Roberta Avilia, Genni Caruso, Betty D’Acunzo, Giovanni D’Angelo, Simonetta D’Angelo, Daniela Esposito, Alfonso Giorno, Ernesto Lama, Dario Lapelazzuli, Paola Matafora, Claudia Paganelli, Valerio Virzo.

“Ricordiamo Massimo nella più bella delle nostre dimore settecentesche – spiega Giorgio Zinno, vicesindaco ed assessore alla Valorizzazione delle Ville Vesuviane – le celebrazioni, però, non termineranno il 4: nei prossimi giorni la cittadinanza deve aspettarsi delle belle ed importanti novità”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti