venerdì 17 Settembre 2021
HomeCultura e SpettacoliMiss Italia 2020, vince Martina Sambucini: ha 19 anni ed è di...

Miss Italia 2020, vince Martina Sambucini: ha 19 anni ed è di Roma

Alle 18.30 di oggi è stata proclamata la nuova miss Italia di quest’anno. La nota kermesse di bellezza non si è interrotta neppure a causa del covid ma si è svolta regolarmente pur senza pubblico e spettatori. I presenti in studio, conduttori, giuria, sponsor pubblicitari e le finaliste, ben 23, una per ogni regione, si sono tutte sottoposte al test del tampone prima di accedere alla finalissima. Ad essere proclamata miss Italia 2020 è stata Martina Sambucini, studentessa 19enne di Roma.

Martina Sambucini è la vincitrice di Miss Italia 2020. Nonostante la pandemia, la manifestazione guidata da Patrizia Mirigliani si è tenuta comunque con un’81esima edizione in versione ridimensionata, in una cerimonia tenutasi a Roma (presso lo Spazio Rossellini Polo Culturale Multidisciplinare Regionale) e senza messa in onda televisiva, sostituita da una diretta in streaming sui canali web. La finale di lunedì 14 dicembre ha eletto vincitrice Miss Roma.

Le prime tre classificate di Miss Italia 2020

Lo svolgimento della finale ha visto le 23 concorrenti raccontarsi di fronte alla giuria, che ha selezionato come tre finaliste Miss Liguria Alice Leone, Miss Roma Martina Sambucini e Miss 365 Beatrice Scolletta. La seconda classificata è stata Beatrice Scolletta, mentre in terza posizione si è piazzata Alice Leone.

Chi è la miss Italia 2020?

Martina Sambucini ha 19 anni ed è stata proclamata Miss Roma a settembre. Occhi verdi, capelli castani, alta 177 centimetri, è cresciuta a Frascati. Diplomata al liceo linguistico e presto inizierà l’università, alla facoltà di psicologia sociale. Queste le sue prime parole dopo aver indossato la corona:

Stento a crederci. Ringrazio tutti, penso alla mia famiglia che non ho potuto chiamare prima! Sono felice, spero di non deludere nessuno.

Niente sfilate in costume per le Miss
L’edizione 2020 di Miss Italia è stata ricca di novità e cambiamenti, a partire dalla messa in onda in streaming anziché in televisione. Interessante l’eliminazione della sfilata: le ragazze inoltre non sono apparse in body come di consueto ma, per una precisa scelta, hanno alternato completi sportivi ad abiti più eleganti. A condurre la finale sono stati Alessandro Greco e Margherita Praticò. Assente il televoto, con la vincitrice decisa dalla giuria formata da Paolo Conticini (presidente), Roberta Bruzzone, Manila Nazzaro, Tiziana Luxardo, Raoul D’Alessio e Chiara Ricci. Le ragazze si sono sottoposte al test anti-Covid prima della gara e hanno rispettato il distanziamento e le norme di sicurezza, pur apparendo senza mascherina sul palco per poter essere adeguatamente votate dai giurati.

Le 23 concorrenti di Miss Italia 2020

Questi tutti i nomi delle 23 concorrenti che hanno gareggiato nella finale Miss Italia. Sono una Miss per regione (con l’eccezione dell’Emilia Romagna, che come da tradizione ne ha schierate due), oltre a Miss Roma e a Miss 365.

MISS VALLE D’AOSTA: Martina Zonco di 19 anni, di Cossato (Biella)

MISS PIEMONTE: Carolina Basso di 23 anni, di Viguzzolo (Alessandria)

MISS LOMBARDIA: Francesca Rabbolini di 20 anni, di Villa Cortese (Milano)

MISS TRENTINO ALTO ADIGE: Flavia Cemin di 19 anni, di Primiero San Martino di Castrozza (Trento)

MISS FRIULI VENEZIA GIULIA: Marta Morsanutto di 20 anni, di Ronchis (Udine)

MISS VENETO: Francesca Toffanin di 21 anni, di Baone (Padova)

MISS LIGURIA: Alice Leone di 22 anni, di Taggia (Imperia)

MISS EMILIA: Greta Iotti di 22 anni, di Guastalla ((Reggio Emilia)

MISS ROMAGNA: Lucia La Forgia di 25 anni, di Vignola (Modena)

MISS TOSCANA: Greta Beruatto di 19 anni, di Arezzo

MISS MARCHE: Lea Calvaresi di 24 anni, dia Grottammare (Ascoli Piceno)

MISS UMBRIA: Lada Anashkina di 18 anni, di Città di Castello (Perugia)

MISS LAZIO: Alice Ferazzoli di 18 anni, di Roma

MISS ABRUZZO: Anastasia Di Pietro di 20 anni, di Roseto degli Abruzzi (Teramo)

MISS CAMPANIA: Erika Argenziano di 20 anni, di Recale (Caserta)

MISS BASILICATA: Lucia Apicella di 28 anni, di Cava de’ Tirreni (Salerno)

MISS PUGLIA: Simona Frascaria di 19 anni, di San Nicandro Garganico (Foggia)

MISS MOLISE: Camilla Corrado di 18 anni, di Isernia

MISS CALABRIA: Francesca Tiziana Russo di 19 anni, di Reggio Calabria

MISS SICILIA: Sofia Fici di 19 anni, di Marsala (Trapani)

MISS SARDEGNA: Elena Meloni di 22 anni, di Santa Teresa Gallura (Sassari)

MISS 365: Beatrice Scolletta di 25 anni, di Nettuno (Roma)

MISS ROMA: Martina Sambucini di 19 anni, di Frascati (Roma)

 

continua su: https://tv.fanpage.it/martina-sambucini-e-miss-italia-2020/
https://tv.fanpage.it/

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti