mercoledì 21 Aprile 2021
HomeAttualitàMorte di Antonio Amente sindaco di Melito, il cordoglio della Città Metropolitana

Morte di Antonio Amente sindaco di Melito, il cordoglio della Città Metropolitana

Melito. “Apprendo con dolore – ha dichiarato il Sindaco Metropolitan Luigi de Magistris – della morte di un altro amministratore della nostra Città metropolitana.
Antonio Amente è stato sottratto all’affetto della sua famiglia e dei suoi cittadini. Anche a nome di tutto il consiglio Metropolitano esprimiamo il nostro cordoglio e vicinanza alla famiglia”.
“La morte del caro Antonio – ha aggiunto il Vice Sindaco Metropolitano Domenico Marrazzo – priva la nostra terra di una preziosa figura di amministratore e personalmente perdo anche un caro amico”.
Il primo cittadino era positivo al coronavirus ed era stato ricoverano lo scorso 9 novembre presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano, in seguito ad una crisi respiratoria. Le sue condizioni di salute sono purtroppo peggiorate, fino al decesso avvenuto nelle ultime ore.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti