mercoledì 20 Gennaio 2021
Home Cronaca Multe e diffide a tre negozi cinesi, i controlli della polizia...

Multe e diffide a tre negozi cinesi, i controlli della polizia locale a Marigliano

Marigliano. Controlli per tutelare consumatori e commercianti quelli che la legge la stanno rispettando pienamente anche in un momento economico assai difficile come quello che stiamo vivendo, con questo spirito sono da giorni a lavoro gli agenti della polizia locale di Marigliano. Oggi sono intervenuti in tre attività gestite da cittadini di nazionalità cinese, controlli che si sono conclusi con delle sanzioni e con delle diffide.
In pratica gli agenti (guidati dal maggiore Emiliano Nacar) nel sopralluogo effettuato all’interno dei tre negozi hanno accertato che nello specifico venivano esposti al pubblico articoli che sono vietati dall’allegato 2 dell’ordinanza del ministero della Salute del 13 novembre e dall’articolo 3 del Dpcm del 3 novembre 2020. In particolare si trattava di: alberi di natale sintetici, prodotti di artigianato tra questi anche dei presepi, luminarie natalizie, abbigliamento per adulti (capelli, sciarpe e calzature), chincaglierie, articoli di bigiotteria e non soltanto.
“I negozi in argomento sono stati diffidati dal mettere nuovamente in vendita articoli vietati”, ha commentato il maggiore Nacar, “oltre che a fornire al consumatore ogni informazione corretta sui prodotti che possono essere posti in vendita. I controlli per il rispetto delle norme di contenimento del Covid sulla vendita dei prodotti dei bazar cinesi continueranno ancora nei prossimi giorni sempre con l’obiettivo di far rispettare la legge e garantire la massima tutela del consumatore”.

- Advertisement -
Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2019 il premio Napoli Cultural Classic "Donna straordinaria, esponente della stampa locale che attraverso la sua autentica e graffiante penna racconta il nostro territorio anche fuori dai confini. Sempre attenta alla realtà politico-sociale che analizza con puntualità e chiarezza, riesce a coniugare la divulgazione al grande pubblico con l'obiettività suggerita dalla grande esperienza umana che l'accompagna".
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -