mercoledì 24 Luglio 2024
HomeAttualitàNapoli Extra-Comunitaria, a Scisciano una sagra davvero divertente

Napoli Extra-Comunitaria, a Scisciano una sagra davvero divertente

SCISCIANO – Napoli extracomunitaria, ovvero la famiglia Terracciano, nell’ambito della XI sagra de “ ‘A p’zzetta ‘e vin cuotto”.


L’evento, organizzato dal Circolo Polivalente “San Martino” si svolgerà nei giorni 9, 10 e 11 Novembre 2007. Nelle strade e nei cortili dell’antico quartiere, nella suggestiva cornice del borgo, grazie anche ad una caratteristica illuminazione realizzata con damigiane “nude”, si potranno degustare primi piatti caserecci, carne alla brace, dolci, caldarroste, vino novello e la “pizzetta”. Vi saranno anche esposizioni di maestri del vetro,ceramica e legno e la presenza di artisti di strada.

Sabato 10 e Domenica 11 novembre rivive, inoltre, una delle maschere napoletane più scanzonate e allo stesso tempo affascinanti: ‘O PAZZARIELLO. Ma chi e cosa era ‘o Pazzariello? Il Pazzariello era il predecessore dei caroselli, il progenitore degli spot pubblicitari, il diretto erede dei banditori.
‘O Pazzariello aveva un abito sgargiante, da grande ammiraglio, con alamari e feluca, impugnava, di solito, una specie di scettro ed era contornato da una banda di suonatori destinati, essenzialmente, a fare chiasso e ad attirare l’attenzione del popolo dei vicoli.
Dopo qualche metro di parata a ritmo di tarantella, accompagnata da grancassa e rullante, eccolo impegnato in un baciamano a qualche gentile passante, poi intento nel farsi toccare il cornetto da qualche compiacente signora… ed ancora snocciolare qualche rima urlante dialetto napoletano:
ATTENZIO’!!! BATTAGLIO’!!! POPULAZIO’!!! E’ SCIUTO PAZZ”O PATRO’!!!!
E poi via con il tara tum tara tum tara tum tara tum tara tum… … …

Gabriella Castiello

Sostieni la Provinciaonline

Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permettete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi. Clicca qui e aiutaci ad informare ⬇️.

Articoli recenti

Rubriche