venerdì 27 Gennaio 2023
HomeSportNapoli illude e poi condanna, Afragola Volley vs Napoli pallavolo 2-3

Napoli illude e poi condanna, Afragola Volley vs Napoli pallavolo 2-3

Napoli Pallavolo: 19 Iadevito, 2 Balestra, 22 Quaremba, 14 Cimmino, 13 Antinolfi, 86 Mariani, 18 Davascio, 1 Ferretti, 6 Boccia, 17 Di Vincenzo,3 De Micco,7 Cesario, 10 De Vito. Coach: Colarusso, Assistant Coach Ferrentino.

Sabato 3 Dicembre presso il Palazzetto dello Sport “L. MOCCIA” di AFRAGOLA (NA) si è disputata l’ottava giornata di campionato di serie C maschile che ha visto scontrarsi l’Afragola Volley contro la BccNapoliMcDonalds.
Dopo un primo set giocato sottotono e vinto dai padroni di casa 25-21, la Napoli Pallavolo di patron Amato prende coraggio e nel secondo set pareggia i conti vincendo per 22-25. Nel terzo la Napoli pallavolo domina fin dall’inizio il set lasciando poche occasioni agli avversari che devono arrendersi sul 25-14. Nel quarto set la situazione si ribalta, Napoli perde colpi e lucidità, mentre Afragola ritorna in partita, vince il set ed è tie-break. I mister Colarusso e Ferrentino caricano i loro giocatori per lo sprint finale e Napoli pallavolo la spunta, vince il big match e con 8 vittorie consecutive conferma il primato. Il Presidente Amato si congratula con i giocatori e lo staff tecnico e commenta:”Peccato per il quarto set ma sono contento, questa vittoria non era scontata, i ragazzi hanno mantenuto la promessa”. A sostegno della Napoli Pallavolo arriva anche la dichiarazione del Presidente Manzo della BCC Napoli, uno dei main sponsor:”Ancora una vittoria della nostra squadra.
Siamo orgogliosi di questi ragazzi e di tutto lo staff.
Faremo di tutto per sostenerli e ben presto saremo felici di annunciare una novità”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti