giovedì 13 Agosto 2020
Home Attualità Napoli. Lava-nolo tessili ospedali, lavoro a rischio per gli operai. Protesta

Napoli. Lava-nolo tessili ospedali, lavoro a rischio per gli operai. Protesta

NAPOLI. Continua la protesta degli addetti al lava-nolo dei tessili ospedalieri. I lavoratori in presidio permanente fuori i cancelli dell’Ospedale del Mare.

Preoccupazione per gli addetti al lava-nolo dei tessili ospedalieri, che dopo settimane di protesta continuano a vivere con la terribile “spada di Damocle” del licenziamento che pende sulle loro teste. Ormai quasi ex dipendenti della  ditta appaltatrice precedente, il passaggio di cantiere con la nuova “azienda” proveniente dall’Abruzzo ha creato non pochi dissensi. Come raccontato dagli operai la ditta subentrante vorrebbe riassumerli in apprendistato, nonostante le esperienze ultradecennali dei tanti lavoratori che verrebbero assunti cosí con un salario inferiore rispetto agli anni di servizio prestati all’ex ditta. Una “matassa” burocratica per la quale a pagarne le spese saranno i tanti padri di famiglia che rischiano di perdere il lavoro, anche perchè le prime lettere di licenziamento stanno per arrivare e il contratto proposto dalla nuova ditta lascia l’amaro in bocca. Dopo le proteste fatte le settimane scorse, gli operai sono in “presidio permanente” davanti all’Ospedale del Mare. “Dopo tanti anni di lavoro stiamo per finire in strada” commentano gli operai: “a pochi giorni dal licenziamento chiediamo che si prenda coscienza di quello che sta succedendo“.

Servizio lavanderia ospedaliera, protestano gli operai per nuovo contratto

- Advertisement -

Protesta. Lavanderia ospedaliera, notte all’addiaccio per i lavoratori

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

L’attore di Terzigno Mario Grazio Balzano tra i protagonisti di Un posto al Sole

Terzigno. Dopo anni di gavetta e di duro lavoro improntato sulla continua ricerca della tecnica della recitazione teatrale, l'attore vesuviano Mario Grazio Balzano,...

Somma. Il sindaco: “Vietati gli assembramenti, usate la mascherina e quarantena per chi rientra dall’estero”

Somma Vesuviana. Di Sarno: “Obbligatoria la mascherina al chiuso, sempre! Tassativamente vietato entrare in tutti i luoghi chiusi senza la mascherina. Si raccomanda comunque...

Nella notte di San Lorenzo scopre una falsa associazione con 24 lavoratori in nero spacciati per “volontari”

Pozzuoli. Il Gruppo della Guardia di Finanza di Giugliano, nel corso di diversi controlli operati la notte di San Lorenzo nei confronti di aziende del...

Cerimonia per Immobile: “Non c’è gloria, non c’è vittoria senza il sacrificio”

FOTOGALLERY di Alfonso Auriemma Torre Annunziata. Non è la prima volta che il figliuol prodigo torna a casa, ma mai così decorato, mai con tanti...

Usura ed estorsione a Castellammare, in carcere anche il terzo uomo

CASTELLAMMARE DI STABIA. Arrestato il giovane 29enne si è costituito oggi pomeriggio alle 19. É stato arrestato anche il terzo indagato che questa mattina è...
- Advertisment -